Il 3 e 4 marzo al Teatro Comunale di Ferrara torna l’Ukrainian Classical Ballet

16
Foto dello spettacolo Don Chisciotte

FERRARA – Con lo spettacolo Don Chisciotte, in scena venerdì 3 e sabato 4 marzo al Teatro Comunale di Ferrara (inizio ore 20.30), torna a Ferrara l’Ukrainian Classical Ballet, che dallo scoppio della guerra ha riunito ballerini provenienti dai diversi teatri più importanti dell’Ucraina. Con le musiche di Ludwig Minkus e la coreografia di Victor Litvinov, da Marius Petipa e Alexander Gorsky, in scena ci sarà Olga Golitsya, già pluri applaudita lo scorso anno al Comunale, nel ruolo di Kitri, e Jan Vana in quello di Basilio, insieme al corpo di ballo dell’Opera di Dnipro, sotto la direzione di Oleh Petryk.

Don Chisciotte è il balletto più solare del repertorio classico. Tratto dall’omonimo, famoso romanzo di Miguel de Cervantes, lo spettacolo mescola classicismo e folklore spagnolo, scene comiche e quadri onirici, per mostrare la storia d’amore della coppia Kitri e Basilio, affidando invece all’anziano hidalgo e al suo fido Sancio Panza dei ruoli mimici. Il coreografo Marius Petipa presentò sulle musiche di Léon Minkus il suo Don Chisciotte, che debuttò nel 1869 sul palcoscenico del Teatro Bolshoi di Mosca, presentando al pubblico moscovita un grande affresco sulla Spagna, attraverso le differenti danze che la caratterizzano. Rivisitato varie volte sia durante gli anni della Russia imperiale che in quelli sovietici, il Don Chisciotte si afferma nel Novecento quale titolo tra i più amati. Le sue atmosfere solari, ricche di ventagli, nacchere e toreri, uniti ai virtuosismi strappa applausi ne hanno decretato la fortuna, tanto da essere ora presente nel repertorio delle compagnie di tutto il mondo. Oltre all’elemento folklorico di una Spagna filtrata dal linguaggio del balletto classico, e alla comicità dello spettacolo, si caratterizza per le tante prove di virtuosismo presenti, vero banco di prova anche per i talentuosi ballerini di oggi.

Biglietti da 39 a 14 euro, sono previste riduzioni. Vendite su www.teatrocomunaleferrara.it, su Vivaticket e in biglietteria del Teatro Comunale di Ferrara (Corso Martiri della Libertà 21).