I Suoni dello Spirito all’Abbazia del Monte di Cesena (FOTO)

1
Uno scatto dalla rassegna della scorsa estate

Secondo appuntamento della rassegna venerdì 12 agosto

CESENA – Ritornano per il diciannovesimo anno consecutivo, “I suoni dello spirito”, rassegna di spiritualità in musica e poesia promossa dall’associazione “Amici del Monte” con la direzione artistica di Paolo Turroni. Avviati venerdì 5 agosto, i recital proseguiranno per tutto il mese anche grazie al sostegno del Comune di Cesena, al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena e all’apporto musicale del Conservatorio “Maderna”.

La seconda serata, venerdì 12 agosto, tratterà di un mito antichissimo, quello del Graal, letto nella prospettiva moderna della poesia di Thomas Stears Eliot, “La terra desolata”, poema pubblicato esattamente cento anni fa. Nel corso della serata la voce di Eliot si unirà a quelle dei poeti e scrittori che hanno trattato del tema del Graal lungo i secoli. La musica sarà quella di Nicoletta Noè, cantautrice e polistrumentista: una scelta, quella della musica jazz, apparentemente poco adatta a un mito così antico, ma in realtà perfettamente coerente all’anno da cui lo spettacolo prende le mosse, ovvero il 1922: gli Anni Venti sono stati, infatti, un’età d’oro per il jazz, e il rapporto fra i testi e le musiche darà nuovo spessore alla serata.

Parteciperanno al recital Loris Canducci, Sabrina Guidi, Iuri Monti, Guendalina Salvigni, Ilario Sirri, Paolo Turroni. Per tutte le serate l’orario di inizio è fissato alle  21. Ingresso libero. In caso di maltempo, gli spettacoli si svolgeranno al coperto.