I Sindaci della provincia di Parma ricordano le vittime del Covid

26

Domani, giovedì 18 marzo alle 11 i nostri primi cittadini saranno tutti contemporaneamente davanti al cimitero del proprio Comune con fascia e gonfalone, per rendere omaggio a chi, a causa del Covid, non ha potuto avere neanche un momento di commiato

PARMA – Il 18 marzo 2020 fu la giornata più drammatica della prima fase della pandemia, con le città ed i paesi deserti, il lockdown nella sua forma più rigida, i silenzi rotti dalle sirene delle ambulanze. E poi i numeri, impressionanti, dei ricoveri nei nostri ospedali, nei reparti e nelle terapie intensive, i numeri esponenzialmente cresciuti dei decessi: e dietro ad ognuno di questi numeri una persona, una donna, un uomo, con le loro famiglie ed i loro affetti.

I Sindaci del territorio parmense, coordinati dalla Provincia, hanno scelto proprio questa data per ricordare e giovedì 18 marzo, alle ore 11 saranno tutti contemporaneamente davanti al cimitero del proprio Comune, con fascia tricolore e con Gonfalone, per rendere un doveroso omaggio a chi non c’è più, e che a causa del Covid spesso non ha potuto neanche avere un momento di commiato.

Per ricordare e per manifestare la vicinanza di tutte le nostre comunità.

L’iniziativa fa seguito a quella avanzata già l’anno scorso, quando i Consigli Comunali approvarono un documento per chiedere l’istituzione della “Giornata delle vittime del Covid”, proposta dall’ANCI a livello nazionale, e che ora sta seguendo il suo iter legislativo.

Foto: immagine di repertorio: sindaco con fascia tricolore