I Reapers ripartono da Reggio Emilia

14
Reapers Torino – Ph. Merola

Dopo il rinvio della gara con le Aquile di Ferrara i torinesi affronteranno gli Hogs

TORINO – Puntano sull’effetto sorpresa i Reapers di Torino che, dopo aver visto annullata la prima gara della stagione contro le Aquile di Ferrara per alcuni casi di positività al Covid nella squadra avversaria, Sabato 26 Marzo scenderanno in campo contro gli Hogs di Reggio Emilia. Kickoff alle 21 nel campo I Torelli di Scandiano (RE).

“Siamo l’unica squadra a non aver giocato del nostro girone e cercheremo di sfruttare, almeno in parte, l’effetto sorpresa. Nessuno ci ha ancora visto in campo e la nostra squadra è cambiata radicalmente rispetto alla scorsa stagione” spiega Gregorio Ferro DS Reapers Torino.

Gli Hogs sono reduci dalla sconfitta contro i Giaguari con il punteggio di  28-0, una partita mai messa in discussione che però ha mostrato delle ottime individualità nella squadra emiliana.

“Smaltita la delusione per non aver giocato sabato scorso, siamo concentrati su l’esordio in campionato” spiega Levi Sturgis Head Coach Reapers Torino “Gli Hogs vorranno vincere a tutti i costi perché due sconfitte in casa li metterebbe in una situazione troppo difficile in ottica play-off. Noi però abbiamo avuto una settimana in più per recuperare alcuni dei nostri giocatori infortunati e dedicheremo parte degli allenamenti allo scouting della squadra avversaria”.

Si potrà seguire la partita in diretta streaming sul canale Youtube Hogs Reggio Emilia.