Guasto all’impianto di condizionamento di Liber Paradisus

9

Il Comune diffida la proprietà, dipendenti in smart working fino al ripristino

BOLOGNA – Il Comune di Bologna ha rilevato un guasto al sistema di condizionamento degli uffici comunali situati nelle torri di Liber Paradisus. A seguito della rilevazione del mal funzionamento è stata tempestivamente sollecitata la proprietà dell’immobile, la società Newco Duc Bologna S.p.a., ad attivarsi con i gestori degli impianti e ottenere un rapido ripristino del servizio di climatizzazione.

In attesa della risoluzione del problema, e visto l’aumento anomalo delle temperature di questo periodo, il Comune ha deciso di autorizzare un periodo straordinario di smart working per i dipendenti che lavorano negli uffici di Liber Paradisus, sino al ripristino del funzionamento degli impianti. La misura è rivolta ai dipendenti in possesso dei requisiti che ne faranno richiesta, in aggiunta ai giorni di lavoro agile già accordati, per consentire agli stessi di svolgere la propria prestazione lavorativa in tutta sicurezza.

Il Comune sta, inoltre, valutando ogni azione per tutelare la salute dei dipendenti e il rispetto del contratto.