Greenpass, primo giorno senza intoppi in Provincia

4

REGGIO EMILIA – Primo giorno di greenpass obbligatorio senza intoppi alla Provincia di Reggio Emilia. Sul centinaio di controlli effettuati fino alle 14 ai due accessi della sede principale a Palazzo Allende e di quella distaccata in corso Garibaldi 26, tutti sono infatti risultati in regola rispetto al Decreto legge 127/21 e ai vari provvedimenti che hanno reso obbligatoria da oggi, per il lavoro pubblico e privato, la certificazione verde Covid-19.

Le verifiche – oltre ai dipendenti che hanno in massima parte timbrato tra le 7.30 e le 9 – hanno interessato anche tutti coloro, tranne gli utenti, che per ragioni di lavoro sono entrati nelle due sedi della Provincia. Nel numero dei controlli effettuati, che non hanno comportato code o ritardi nell’inizio del lavoro, non rientrano ovviamente i dipendenti in servizio all’esterno (come gli operatori stradali), quelli assenti per varie ragioni (malattia, ferie, permessi) e coloro che erano oggi operativi in smart working, non svolgendo attività di sportello o di ricevimento degli utenti.