Green Warriors spettacolo: le neroverdi superano 3-0 Busto Arsizio

19

SASSUOLO (MO) – Colpo grosso della Green Warriors Sassuolo, che con una prestazione immensa supera 3-0 la corazzata Busto Arsizio regalando un grandissimo spettacolo al pubblico del Pala Consolata.

Green Warriors Sassuolo 3

Futura Volley Giovani Busto Arsizio 0

Parziali 25-22 25-16 25-21

Cronaca del match

Coach Venco scende in campo con Balboni in cabina di regia, Rasinska opposto, al centro Busolini e Civitico, in posto quattro Gardini e Moneta. Il libero è Rolando.

Dall’altra parte della rete, formazione tipo per Coach Lucchini: Demichelis al palleggio, Bici opposto, al centro Lualdi e Sartori, in posto quattro Angelini e Biganzoli. Il libero è Garzonio.

Primo set

Prova a mettere la testa avanti Sassuolo: ace di Balboni, poi primo tempo di Civitico e 3-1. Il diagonale di Moneta a chiudere uno scambio lungo vale il 6-2 ed il primo time out per la panchina bustocca. Le ospiti escono bene dal time out: Lualdi si fa sentire sia in attacco che dai nove metri e Busto trova il -2 (6-4). Sassuolo però non si scompone ed allunga ancora: doppio ace di Civitico e 10-4. Ci mette la firma anche Rasinska ed è 12-5. Busto però non demorde: primo tempo di Sartori e 13-8. Sassuolo continua a fare la voce grossa al servizio, con Gardini che firma il 17-10. Accorciano le distanze le ospiti e questa volta è la panchina sassolese a fermare il gioco (18-13). Di nuovo accorcia la Futura ed il muro di Angelini su Busolini vale il -3 (19-16). La riposta sassolese non tarda però ad arrivare: contro muro di Busolini sulla stessa Angelina e 21-16. Bici fa male al servizio e di nuovo le ospiti si riavvicinano (22-20), con Coach Venco che prontamente richiama le sue in panchina. Al rientro in campo, altro ace dell’opposto bustocco e -1 biancorosso (23-22). Balboni si affida a Gardini che non tradisce ed è 24-21: Lualdi in fast annulla (24-22) ma poi ci pensa Civitico a chiudere (25-22).

Secondo set

L’avvio del secondo parziale è tutto di marca neroverde (3-0). Rasinska ci mette la firma sia in attacco che a muro ed è 5-1, con Coach Lucchini che ferma immediatamente il gioco. Busto ci prova con Bici (7-4), poi Biganzoli ferma Busolini per il -2 (9-7). Balboni innesca Gardini (12-9), poi Moneta in pallonetto trova il 14-10. La Futura dimezza lo svantaggio (14-12), poi Rasinska ci mette la firma dai nove metri per il 15-12 neroverde, che vale anche il secondo time out discrezionale per la panchina biancorossa. Pallonetto chirurgico di Busolini, poi diagonale di Gardini e 18-13. Due errori tra le fila bustocche ed è 20-13. Sassuolo ora dilaga: esce di Moneta e 22-13. Finisce 25-16 firmato Gardini.

Terzo set

Tenta subito la fuga Sassuolo: Balboni si mette in proprio ed è 3-1. Il muro tetto di Rasinska sulla neoentrata Bassi vale il 5-1. Bassi però si fa presto perdonare: tre sue belle giocate riportano il match in pareggio (5-5). Prova a mettere la testa avanti la Green Warriors (9-7), poi il muro di Busolini vale il 10-7 ed il primo time out per la panchina ospite. Balboni si affida a Gardini, che in diagonale firma il 13-9. Due errori tra le fila ospiti regalano a Sassuolo il +6 (15-9), poi Rasinska fa buona guardia a rete per il 17-11. Busto ci prova con il mani out di Biganzoli (18-14), ma Busolini fa la voce grossa a muro ed è 20-14. Le ospiti comunque non si scompongo ed accorciano 20-17. Sassuolo però non ci sta e scappa ancora (22-17), con le ospiti che piazzano lo 0-3 che vale il 22-20 e questa volta è la panchina sassolese a fermare il gioco. Al rientro in campo, altro ace di Biganzoli e 22-21. L’ace di Busolini vale il 24-21, con Gardini che poi chiude con il diagonale che vale il 25-21.