Green Speed al Mugello, gara bagnata ma buona prestazione

Alla Pirelli Cup buona prova per Simone Saltarelli. Il pilota modenese comanda la gara nella top three ma finisce nono

MUGELLO – Nuova tappa del campionato Pirelli Cup in scena al Mugello. Dopo un weekend caldo e secco, a sorpresa, la gara diventa bagnata a pochi minuti dalla partenza. Per il Team Green Speed, in pista con il pilota modenese Simone Saltarelli, ottima prova per tutto il weekend, con il sesto tempo nelle qualifiche e il quinto nella superpole. Poi la pioggia, che comunque Saltarelli ha affrontato positivamente con una grande partenza che lo ha catapultato in terza posizione, dove il modenese è rimasto fino alla fine della gara, quando un’imbarcata gli ha negato il podio catapultandolo in nona posizione, come poi è finita la gara.
Image

“Una gara strana, un weekend di sole e poi la gara bagnata – commenta il giovane pilota -. Abbiamo scelto le gomme rain, chiaramente, ma optando comunque per un assetto della moto da asciutto visto il meteo incerto. Durante la gara ha invece sempre piovuto, purtroppo, il che mi ha fatto perdere qualche posizione, dopo che ero partito bene e avevo mantenuto la posizione fino agli ultimi giri. Insomma, se non ci fosse stata la pioggia avrei fatto una gran bella prova”.

Anche il team manager bolognese Simone Steffanini è soddisfatto. “Salta ha fatto una bella gara indipendentemente dal risultato – dice -. Da inizio campionato il pilota sta crescendo molto e bene, una nota positiva che va al di là del podio e della classifica”.

Si torna in pista il 21-22 settembre per il Civ, di nuovo sul circuito del Mugello, con entrambi i piloti: Simone Saltarelli e Marcello Vincenzi.