Granpa’ ad alta leggibilità dal 25 marzo in libreria

46

Ambiente, ideali e disobbedienza civile nel romanzo di Christophe Léon, in una nuova edizione accessibile a tutti i lettori

BOLOGNA – Nuova edizione ad alta leggibilità per Granpa’, di Christophe Léon: dal prossimo 25 marzo torna in libreria il bestseller per ragazzi che ha fatto conoscere l’autore francese al pubblico italiano. Già arrivato alla quarta ristampa, Granpa’ è stato finalista Premio Legambiente “Un libro per l’ambiente” e finalista Premio Libernauta Junior.

GRANPA’ alta leggibilità

Scritto da Christophe Léon
Traduzione di Sara Saorin
Copertina di Giovanni Nori
Collana Gli Arcobaleni
80 pagine

Brossura cucita, cm 12 x 17

ISBN 9791280014153

euro 9,90

In libreria dal 25 marzo 2021

“I grandi temi della vita… il meglio che si può trovare tra le righe di una storia” (LiBeR)

John, 16 anni, vive col nonno in un ranch in Colorado. Di notte, vanno assieme a sabotare le ruspe dell’Arizona Oil Company, che vuole privarli della loro terra per trasformarla in un campo petrolifero.

Un western ecologico, un racconto commovente sul rapporto tra nonni e nipoti e sull’importanza di opporsi alle ingiustizie, anche quando la partita sembra persa in partenza.

«Figliolo, devo dirti una cosa. Ma prima, vorrei che tu ti guardassi attorno con attenzione. Sì, così. Che tu osservassi gli alberi, gli animali e anche il più minuscolo degli insetti come se fossero parte della tua famiglia. Vorrei che tu mangiassi l’aria. Non accontentarti semplicemente di respirarla. Sentila che ti vibra nei polmoni, che ti nutre. E voglio che tu mi dica se vale davvero la pena».
«Se vale la pena di fare cosa, Granpa’?»
«Di vivere, figliolo. Di vivere…»

La nuova edizione ad alta leggibilità di Granpa’ utilizza il font EasyReading, oltre ad altri appropriati accorgimenti (dimensioni del font, interlinea, allineamento a sinistra, carta color crema) per rendere la lettura più semplice per tutti, anche i lettori con dislessia.

Camelozampa è una casa editrice ad alta leggibilità: tutte le novità e le nuove edizioni dei nostri bestseller sono realizzate con criteri idonei a favorire la massima accessibilità.

L’autore

Christophe Léon, nato ad Algeri nel 1959, dal 2002 scrive romanzi in cui affronta temi sociali e ambientali, destinati soprattutto agli adolescenti, ai quali dedica un’intensa attività di divulgazione nelle scuole di tutta Europa. Camelozampa lo fa conoscere al pubblico italiano grazie al western ecologico Granpa’ nel 2015. Nel 2016 vince il Premio Andersen con il romanzo Reato di fuga (Sinnos). Per Camelozampa sono usciti anche La ballata di Jordan e Lucie e Champion.

La traduttrice

Sara Saorin, laureata alla Scuola Interpreti e Traduttori di Bologna, è co-fondatrice di Camelozampa, per la quale ha tradotto i romanzi, tra gli altri, di Marie-Aude Murail, Christophe Léon, Christian Bobin, Alexandre Jardin e gli albi di Anthony Browne, Tony Ross, Michael Foreman, Quentin Blake, tra cui Zagazoo, Premio Andersen 2017. La sua traduzione di Meno male che il tempo era bello è finalista Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2020.

La Casa Editrice

CAMELOZAMPA è una casa editrice indipendente nata nel 2011 e specializzata in picture book e narrativa per bambini e ragazzi, fino a giovani adulti. Produce libri di qualità, prestando grande attenzione a ogni aspetto, dai contenuti ai materiali (con l’utilizzo ad esempio di carta in fibra di mais o certificata FSC). Tra i suoi punti di forza la riscoperta di capolavori internazionali della letteratura per ragazzi, mai arrivati prima in Italia o finiti troppo presto fuori catalogo: tra questi, i titoli di Quentin Blake, Anthony Browne, Jimmy Liao, Tomi Ungerer, Marie-Aude Murail, Guus Kujer e molti altri. A queste riscoperte affianca un lavoro di scouting per dare spazio alla creatività di autori e illustratori italiani, emergenti o già affermati. Camelozampa è una casa editrice ad alta leggibilità. Camelozampa è vincitrice del BOP 2020 Bologna Prize for the Best Children’s Publishers of the Year per l’Europa.

www.camelozampa.com