‘Gli ultimi giorni di Van Gogh’ il 10 novembre al Teatro Duse di Bologna

17
FOTO – Goldin

BOLOGNA – Un viaggio stupefacente nelle opere, i luoghi e le inquietudini di Van Gogh nel corso delle sue ultime settimane di vita. È ‘Gli ultimi giorni di Van Gogh’, il nuovo spettacolo dello storico dell’arte Marco Goldin che giovedì 10 novembre, alle ore 21, sarà in scena al Teatro Duse di Bologna. Lo spettacolo trae spunto da ‘Gli ultimi giorni di Van Gogh. Il diario ritrovato”, romanzo edito da Solferino in cui Goldin immagina che il pittore olandese abbia tenuto un diario personale.

Seguendo il ritmo del romanzo, sulle musiche immortali di Franco Battiato, Goldin incanterà il pubblico con un’affabulazione appassionata e coinvolgente. Ad accompagnare il racconto le immagini dei quadri, le foto d’epoca e una parte filmica girata ad Auvers, in Provenza, tra Arles e la pianura della Crau, le amate Alpilles e l’istituto di cura per le malattie mentali di Saint-Rémy, dove l’artista scelse di stare per un anno, tornando indietro fino al natio Brabante. Le riprese in Olanda, Belgio e Francia sono state realizzate da Luca Attilii e Fabio Massimo Iaquone. Il montaggio e le animazioni video sono di Alessandro Trettenero.

Il tutto sarà, infatti, proiettato ad altissima definizione su tre maxischermi. Una scenografia digitale mozzafiato in cui Goldin si immergerà completamente, anche grazie ad una passerella soprelevata, dando vita ad un continuo gioco di specchi e di rimandi, tra colori e parole.

A trasmettere l’atmosfera spirituale, eppure densa della carne e dei sogni della vita di Van Gogh, contribuiscono le splendide musiche di Battiato, eccezionalmente concesse per questa occasione. I brani del maestro catanese sono tratti per metà da ‘Gilgamesh’, ‘Telesio’ e da quell’album così particolare e nuovo che fu il ‘Joe Patti’s experimental group’. Battiato amava Van Gogh e davanti alle sue opere si trovava a parlarne proprio con Marco Goldin.

Uno spettacolo nello spettacolo, dunque, un continuo di emozioni fino alla scena conclusiva in cui Van Gogh, in punto di morte, rivede come in parata il suo passato colmo d’incanti, accanto al fratello Theo che gli tiene la mano. A quel punto saranno solo i campi di grano e la luce delle stelle che entra dal piccolo lucernario sopra un uomo che sta per andarsene, prima di tornare ancora. Lo spettacolo gode del sostegno di Gruppo Euromobil.

IMARTS – INTERNATIONAL MUSIC AND ARTS

Marco Goldin

GLI ULTIMI GIORNI DI VAN GOGH

di e con MARCO GOLDIN

tratto dal romanzo ‘Gli ultimi giorni di Van Gogh. Il diario ritrovato’

regia MARCO GOLDIN

musiche FRANCO BATTIATO

partner editoriale SOLFERINO

BIGLIETTI                                                          Intero            Ridotto         Mini

Platea                                                                 33 euro          30 euro          28 euro

Prima galleria e palchi                                          29 euro          26 euro          24,50 euro

Prima galleria e palchi con visibilità ridotta             25 euro          22,50 euro    21 euro

e seconda galleria

BIGLIETTERIA

Teatro Duse – Via Cartoleria, 42 Bologna – Tel. 051 231836 – biglietteria@teatroduse.it

Dal martedì al sabato, dalle ore 15 alle 19 e da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli.

On line: teatroduse.it | Vivaticket

AL TEATRO DUSE MARCO GOLDIN RACCONTA ‘GLI ULTIMI GIORNI DI VAN GOGH’

Accompagnano il racconto scenografie immersive e le musiche di Franco Battiato.

Giovedì 10 novembre 2022 | ore 21

Teatro Duse – Bologna, via Cartoleria 42