Gli atleti cesenati scalano le classifiche nazionali

27
Francesca Grana | cesca.grana@gmail.com | +393336449961 | www.francescagrana.it | @una_grana

Giulia Senni leader delle prove multiple, Andrea Giottoli è quarto nel martello under 16

CESENA – Ê stato un fine settimana pieno di impegni e soddisfazioni per i portacolori dell’Atletica Endas Cesena impegnati su più fronti.

Straordinario il doppio successo arrivato dal campo di gara di Castelnuovo Monti (Reggio Emilia), sede dei Campionati Regionali di prove multiple.  Il titolo individuale dell’eptathlon under 18 è andato a Giulia Senni che, migliorando cinque record personali (200m, lungo, giavellotto,  100 ostacoli e 800 metri),  ha sbaragliato il campo delle avversarie con 4642 punti, un totale che la proietta in testa alle graduatorie nazionali stagionali e al quarto posto delle liste regionali di tutti i tempi.

Alla vittoria della Senni hanno fatto da corollario le ottime performance di Angelica Collini, Lea Morandi e Silvia Antimi che hanno messo il sigillo endassino anche nella gara a squadre, staccando di oltre mille punti le avversarie della Self Reggio Emilia.

Nella squadra Cadetti, impegnata a Ravenna nella caccia alla qualificazione per la finale regionale, ha brillato il quindicenne martellista Andrea Giottoli che ha messo a referto una cannonata di 52.10 m, misura che lo porta al nono posto delle graduatorie all time dell’Emilia Romagna e al quarto delle classifiche 2023 di categoria.

Buone notizie anche dalle pedane dei salti con tre nuovi personal best per gli atleti biancoverdi: Viola Vincenzi, vincitrice dell’alto alla quota di 1.55m, e i lunghisti Samuele Biserni e Alessandro Faedi, rispettivamente a 5.38 e 5.32m.

Gli sprinter del settore assoluto hanno continuato  allo stadio olimpico di San Marino il percorso di rifinitura verso i societari in programma fra due settimane. Da segnalare il secondo posto in 43.13  della 4X100 maschile (Maldini-Resta-Giuffrida-Vignatelli) e il 12.53 nella gara individuale di Lucia Fiumana che le è valso il quarto posto della classifica generale.

Più che positivo anche il bilancio dei team under 14 che domenica mattina erano impegnati proprio sul campo di casa nei Campionati Provinciali Ragazzi.

Lorenzo Mazzoni è salito per due volte sul gradino più alto del podio, correndo i 60 ostacoli in 9.2 e atterrando nel salto in lungo alla considerevole distanza di 5.26. Doppio argento invece per Samuele Gasperini (1.44 nell’alto e 48.09 m nel vortex). Stesso metallo per l’ostacolista Virginia Mangani che ha chiuso in 9.9 e bronzo nel mezzofondo per Maddalena Rossi che sui 1000 metri ha fermato i cronometri sul tempo di 3.22.4.