Giro d’Italia 2021, Cattolica città di tappa

97

Su Rai2 annunciato ufficialmente il percorso dell’edizione numero 104. L’arrivo della carovana rosa atteso nella Regina per il prossimo 12 maggio

CATTOLICA (RN) – Si alza il sipario sull’edizione numero 104 del Giro d’Italia. Cattolica sarà città di tappa, la quinta, dopo oltre quarantanni dall’ultima presenza nel calendario della manifestazione ciclistica. La corsa è stata svelata questo pomeriggio attraverso i canali social del Giro e in diretta su Rai2.

LA TAPPA. Il prossimo 12 maggio si correrà la Modena-Cattolica. Una tappa prettamente pianeggiante ed adatta ai velocisti. Lo sprint finale è previsto in Corso Italia con la carovana rosa che attraverserà la città, lungo le vie Emilia-Romagna, Mazzini, Garibaldi, Nazario Sauro, Petrarca, Verdi, Lungomare Rasi-Spinelli, via Fiume e via Del Prete. La zona del Parco Le Navi sarà adibita a quartiertappa per ospitare staff, giuria, addetti ai lavori, giornalisti e fotografi.

OPEN VILLAGE. La zona di Piazza I° Maggio e viale Bovio, invece, accoglierà il cosiddetto “Open Village”, un vero e proprio “villaggio rosa”. Uno spazio aperto al pubblico durante l’arco della giornata che ospiterà gli stand degli sponsor dell’evento sportivo. Ad inizio mese si era effettuato un primo sopralluogo con i responsabili del Giro.

INIZIATIVE COLLATERALI. L’Amministrazione è al lavoro per organizzare anche degli eventi collaterali per celebrare l’arrivo della Corsa Rosa. Tra queste, una mostra che raccolga foto e testimonianze delle precedenti tappe a Cattolica. Non mancheranno allestimenti di arredo urbano ed illuminazione artistica dei luoghi più rappresentativi della città. Adesso entra nel vivo il lavoro del comitato di tappa del quale, oltre ai rappresentanti di Palazzo Mancini, fanno parte anche Filippo Magnani e Ivan Cecchini, promotori negli ultimi anni della Granfondo Squali-Trek.

I PRECEDENTI. La città di Cattolica è stata città di tappa in tre occasioni. Nel 1957 quando si corsero la Ferrara-Cattolica (quinta tappa del 21 maggio) e la Cattolica-Loreto (sesta tappa, 22 maggio). Nel 1958 con la San Benedetto del Tronto-Cattolica (tredicesima tappa del 31 maggio) ed esattamente quarantatré anni fa, nel 1978, quando il 12 maggio si corse da Prato a Cattolica ed il giorno seguente da Cattolica a Silvi Marina. Va ricordato, inoltre, che la Regina è stata scelta per dei traguardi volanti intermedi come nel 1911, 1933, 1955.

LE DICHIARAZIONI. “L’emozione è stata grandissima – commenta il Sindaco Mariano Gennari – nel vedere il nome della nostra città nel calendario di questa storica e prestigiosa manifestazione sportiva. Cattolica si preparerà al meglio per accogliere la carovana rosa e tutto il suo seguito. Siamo consapevoli dell’importante occasione mediatica da raccogliere, anche per dare speranza nel particolare momento che stiamo attraversando”. “Abbiamo sognato questo appuntamento, ci abbiamo lavorato, oggi è realtà. Un nuovo obiettivo raggiunto per dare alla nostra città un ritorno turistico di altissimo valore. Una finestra internazionale a cui affacciarsi con orgoglio”.

Foto: Incontro Sopralluogo Giro