Giornata contro l’omofobia, la biofobia e la transfobia

5
Cesena_Palazzo_Albornoz

Assessore Carlo Verona: “Importante costruire una società inclusiva che non lasci spazio a discriminazioni e pregiudizi”

CESENA – Il principio d’uguglianza e di non–discriminazione costituisce un elemento fondamentale della protezione dei diritti umani. Il Comune di Cesena aderisce alla Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia, che si celebra martedì 17 maggio. In questa giornata si vuole ricordare e riaffermare che la paura e l’odio nei confronti delle differenze per orientamento sessuale o identità di genere sono frutto di pregiudizi e di stereotipi e che l’omofobia, la bifobia e la transfobia violano la dignità umana, ledono il principio di eguaglianza e comprimono la libertà e gli affetti delle persone.

“Iniziative come questa – commenta l’Assessore all’Inclusione Carlo Verona – sono di fondamentale importanza per la costruzione di una società inclusiva che non lascia spazio ai pregiudizi e alle diseguaglianze. Proprio nell’ambito del progetto ‘Società diverse e inclusive’, che si propone di contrastare le discriminazioni e gli stereotipi di genere attraverso una serie di attività e azioni mirate a informare e sensibilizzare la cittadinanza, venerdì 13 maggio, in collaborazione con AGEDO Emilia-Romagna, abbiamo promosso un pomeriggio di sensibilizzazione e informazione con la visione al Cinema Eliseo del film diretto dal regista Marco Simon Puccioni ‘Il filo invisibile’. Le azioni omofobiche che si verificano in Italia e negli altri paesi – prosegue l’Assessore – ci confermano la necessità di istituire giornate come questa e di programmare eventi e manifestazioni tesi a sensibilizzare e ad informare. Sulla base di questo bisogno e con l’obiettivo di rafforzare sul nostro territorio una cultura delle pari opportunità, lo scorso febbraio la nostra città è diventata partner di “Re.a.dy”, la Rete nazionale delle Regioni e degli enti locali impegnati per superare l’omotransfobia e contro ogni forma di divisione, violenza e discriminazione”.

Il Comune di Cesena è da tempo impegnato nella lotta alle discriminazioni di qualsiasi tipo e in qualsiasi ambito sociale e l’adesione alla rete permette di potenziare la visibilità di questa giornata, individuando strumenti che danno forza e supporto alle azioni di promozione culturale già presenti sul territorio. per reperire tutte le informazioni è possibile consultare il sito “Re.a.dy” www.reteready.org: strumento messo a disposizione con lo scopo di promuovere buone pratiche sviluppate dalle amministrazioni locali che fanno parte della rete e per informare chi volesse aderirvi.