Gianluca Tosi ancora sfortunato: a Salsomaggiore tradito dal cambio

11
FOTO MARIO LEONELLI

REGGIO EMILIA – L’estate infuocata, per Gianluca Tosi ha detto bene soltanto in Casentino, poi le due partecipazioni successive di Lucca e soprattutto di Salsomaggiore Terme, nel fine settimana appena passato, hanno portato delusioni.

Dopo la foratura che lo aveva rallentato a Lucca, togliendolo dalla lotta di vertice, il pilota reggiano portacolori di Movisport, al 5° Rally di Salsomaggiore Terme, in provincia di Parma, valido per la Coppa Rally di 5^ zona, non ha avuto miglior fortuna, al volante della Skoda Fabia R5/Rally2 di Gima Autosport. Una gara che al pilota di Castelnuovo Monti ha sempre ispirato molto portandolo a soddisfazioni vibranti nei quartieri alti della classifica, sempre nella top five, stavolta l’ha tradito quando anche in questo caso, con Alessandro Del Barba, stava gravitando ai vertici, al secondo posto assoluto nonostante una scelta di gomme infelice nelle fasi iniziali quando le condizioni meteo non erano stabili.

Purtroppo, poi,  un problema al cambio ha costretto la coppia reggiana all’abbandono dopo aver concluso la quinta prova speciale, il secondo giro della “Tabiano” dopo che il cambio aveva accusato problemi alla seconda marcia. Arretrati in quita posizione, hanno fermato la loro corsa per non creare ulteriori danni alla vettura.

GIANLUCA TOSI: “Un’estate che era avviata bene con la bella prova in Casentino, ma  che adesso sto “scontando”: dopo la foratura di Lucca ed un mancato risultati di vertice, ecco che stavolta è stato il cambio a metterci in crisi, peccato perché poteva venir fuori un risultato di spessore. Accettiamolo, le gare sono anche queste, per cinque prova abbiamo fatto vedere di poter aspirare anche al successo della gara, per cui guardiamo di nuovo il bicchiere mezzo pieno. Adesso ci concentriamo per Modena a fine settembre, sarà un allenamento importante in vista dell’ultimo atto dell’IRC di Bassano, a fine ottobre”.

Il prossimo impegno di Tosi e Del Barba sarà il Rally Città di Modena, valido per il Campionato Italiano Rally Asfalto, in programma per il 30 settembre-01 ottobre, utile allenamento in vista dell’ultima prova del Campionato IRC a fine ottobre, a Bassano.