Gast Christmas Basket – Al fianco di Gast Onlus anche E80 Group e Valorugby

10

REGGIO EMILIA – Costruire insieme un futuro più sostenibile e sicuro per la comunità e le famiglie del territorio: E80 Group e Valorugby Emilia scelgono il linguaggio dello sport per sostenere l’inclusione sociale attraverso g.a.s.t. onlus (“giochiamo anche se triboliamo”) e lanciare un appello alla solidarietà, seguendo “la strada degli esempi”, in occasione di “Gast Christmas Basket”.

L’evento, giunto alla 14esima edizione, si è tenuto sabato 17 alla presenza delle autorità locali e regionali nella palestra della scuola media “Carlo Alberto Dalla Chiesa” a Reggio Emilia, con un torneo di basket e minibasket, la premiazione e un momento conviviale per gli auguri di buone feste.

Protagonisti gli atleti di ogni età con abilità diverse di Gast, Boiardo Scandiano, Amici dello sport Trento e Arbor Basket di Reggio Emilia per una giornata di partecipazione e condivisione. Tutti i giocatori, grandi e piccoli, hanno ricevuto una t-shirt di ricordo e una medaglia, oltre alle coppe per i vincitori del torneo; medaglie e coppe sono state donate dal Centro Premi Scandiano mentre le magliette sono state donate da Mediaprint. Tra gli ospiti più attesi, Davide Farolini e Marco Silva del First XV di Valorugby Emilia – club appartenente al massimo campionato italiano Peroni Top 10 – e i campioni Ruben R. “RJ” Nembhard e Sacar Anim, guardia e ala di UNAHOTELS – Pallacanestro Reggiana, compagine locale di Lega Basket Serie A, che ha donato i premi per “Gast Basket MVP” e “Gast Basket Special Player”.

Gast onlus (partner Uisp-Unione italiana sport per tutti) persegue lo sport come strumento educativo e formativo destinato alle persone con disabilità congenita o acquisita, raggiungendo 400 famiglie del territorio reggiano. L’obiettivo è favorire l’acquisizione di capacità e competenze, la conquista di autonomie, del benessere fisico e psicologico di ciascun allievo attraverso attività come basket, nuoto, trekking, bici, running e sci, per rendere più completa e soddisfacente una vita talvolta complicata.

“Gast Christmas Basket” è stato dunque l’evento di sensibilizzazione per dare visibilità a una grande raccolta fondi aperta a tutti “Natale speciale per Gast”. Da oggi e per l’intero mese di gennaio è possibile effettuare una donazione collegandosi sul sito https://sostieni.gastonlus.org/gast. I contributi raccolti verranno destinati a sviluppare le attività skigast, nuoto e palestra per ridurre i costi di partecipazione per le famiglie. I risultati della campagna verranno resi pubblici sui canali di comunicazione dell’associazione.

“La storia di Gast onlus, nasce nel 2008, un’associazione che è cresciuta negli anni fino a coinvolgere ben 400 famiglie, supportate da 11 operatori a tempo pieno, 30 soci e 30 volontari continuativi, a cui si aggiungono tanti sostenitori – precisa Giacomo Cibelli, presidente di g.a.s.t onlus –. Oggi la nostra onlus credo possa considerarsi a pieno parte del Welfare di Reggio Emilia grazie alla costante collaborazione con le istituzioni e molte realtà locali e regionali. Il percorso che E80 Group ha scelto di avviare con la nostra realtà, insieme Valorugby Emilia, è un’ulteriore conferma non solo della lungimiranza e della spinta valoriale di questo Gruppo, ma anche e soprattutto della forza incredibile che hanno questo territorio e la sua comunità. Un esempio di quanto sia importante non solo condividere ma lavorare insieme per costruire un futuro più inclusivo dove l’ostacolo non è un limite, bensì la spinta ad aver il coraggio di affrontare questo stesso limite sperimentando il “si può fare” “possiamo provarci…insieme”, anche se questo significa insegnare a nuotare, correre, sciare, esplorare, segnare un punto, ma anche e soprattutto mettersi in gioco”.

Tra i presenti all’evento anche Giammaria Manghi e Alessio Mammi, rispettivamente Capo della Segreteria politica della Presidenza e Assessore all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna che hanno portato i saluti del Presidente Stefano Bonaccini; Annalisa Rabitti, Assessora a Cultura, Marketing territoriale e Pari opportunità del Comune di Reggio Emilia e promotrice e coordinatrice di ‘Reggio Emilia Città senza Barriere’; Nearco Corti, Assessore allo sport del Comune di Scandiano; Silvia Signorelli, Direttore della Fondazione per lo Sport del Comune di Reggio Emilia e Annamaria Crisalli, Direttore Uisp Reggio Emilia.

Ad aprire l’evento è stato proprio il Capo della Segreteria politica della Presidenza, Giammaria Manghi: “Le proposte, in termini di sport accogliente e inclusivo, che Gast mette a disposizione di centinaia di persone del territorio reggiano sono di grande valore umano e sociale. A conferma ulteriore di questo, il primo posto, conseguito dall’Associazione, nel bando regionale per la promozione dello sport, sezione progetti sportivi, con l’azione “Lo Sport per tutti-ad ognuno il suo 2022/23”. Grazie, dunque, a tutti gli animatori di Gast per lo straordinario lavoro che svolgono”.

“È un grande piacere partecipare oggi a una giornata come questa. Grazie alla straordinaria famiglia di Gast e a tutti i volontari e volontarie che ci ricordano ogni giorno con il loro impegno che lo sport è di tutti. Siamo davvero orgogliosi di questa eccellenza del territorio, dello sport e dell’inclusione sociale”, ha dichiarato Alessio Mammi, Assessore all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna.

Sono felicissima di essere qui oggi perché Gast è un luogo meraviglioso, la casa di tutti noi. Con Reggio Emilia Città senza Barriere sosteniamo da anni questa realtà vera eccellenza della città”, ha precisato nel corso della premiazione di tutti i partecipanti Annalisa Rabitti, Assessora a Cultura, Marketing territoriale e Pari opportunità del Comune di Reggio Emilia e promotrice e coordinatrice di ‘Reggio Emilia Città senza Barriere‘, portando i saluti del Sindaco, Luca Vecchi.

Infine, Valeria Prampolini, portando i saluti di Presidente e dei Consigliari di Gestione della Fondazione per lo Sport del Comune di Reggio Emilia presenti all’evento ha dichiarato: “La collaborazione delle istituzioni con le realtà che operano con dedizione sul territorio nei progetti sportivi e di inclusione sociale è un elemento imprescindibile per mettere a sistema le “best practices” ed attivare percorsi condivisi, sostenibili e rigenerativi. Grazie a Gast per l’impegno”.

E80 Group, multinazionale di Viano tra i leader di mercato nella progettazione e installazione di soluzioni intralogistiche integrate, e la società reggiana Valorugby Emilia, che milita nella massima serie Top 10 di rugby, hanno voluto contribuire al buon esito dell’evento dando il via alla raccolta fondi con una donazione simbolica a favore di Gast. Per E80 Group, in particolare, è un impegno di responsabilità sociale d’impresa che proseguirà nei prossimi mesi con iniziative al fianco di Gast onlus.

Enrico Grassi, Presidente di E80 Group e Valorugby Emilia, è intervenuto all’evento, donando, con un gesto simbolico, uno dei suoi capelli da cowboy al Presidente Gast:

“Dico sempre che nella vita tutto si può fermare tranne la forza di un sogno. Il mio sogno è sulla buona strada mentre il vostro non si può fermare. E80 Group e Valorugby Emilia saranno al fianco di Gast per aiutarla a far sì che questo sogno non si fermi, perché è una realtà importante, un’eccellenza del territorio, dello sport e dell’inclusione sociale. Regalo quindi al Presidente Giacomo Cibelli uno dei miei cappelli in segno di buon auspicio”.

“Siamo felici di essere al fianco di Gast, una realtà che mette al centro le persone e che da anni, opera ogni giorno con passione e dedizione, dando valore alla nostra comunità e a tutto il territorio – spiega Gabriele Grassi, Digital innovation & communication Director di E80 Group –. Il nostro contributo come Gruppo non si esaurisce in questa donazione, ma si sviluppa attraverso un percorso di condivisione che mette al servizio di Gast le competenze e l’esperienza di alcune funzioni aziendali, così come le strumentazioni di cui disponiamo, con l’obiettivo primario come impresa di accompagnare la crescita di questa realtà e di tutto il suo team, valorizzando il loro impegno quotidiano e la loro unicità. Questa per noi è ‘la strada degli esempi’, una strada che promuove la rigenerazione e che abbiamo scelto di percorrere ormai molti anni fa consapevoli del fatto che la persona è il primo e unico vero valore”.

Il percorso avviato con Gast rientra nella visione che il Gruppo E80 porta avanti da sempre con progetti di responsabilità sociale di impresa tesi a valorizzare i giovani e a sostenere la comunità “con investimenti realizzati su tutto il territorio, in stretta sinergia con le Istituzioni, e che mettono al centro proprio socialità e sport”, afferma Valeria Prampolini, componente del CdA di E80 Group, e di Valorugby Emilia. Oltre al supporto offerto alla Vianese Calcio e alla squadra di basket LG Competition di Castelnovo né Monti, E80 Group ha raccolto il testimone del rugby reggiano ed ha intrapreso il progetto di  Valorugby Emilia con la finalità di coinvolgere i giovani e le loro famiglie (oltre 300)  in un percorso sportivo e di inclusione sociale che dalla scuola di orientamento al rugby dedicata ai più piccoli arrivi fino al mondo dell’impresa portando i valori di questo sport: disciplina, sacrificio, tenacia, sostegno e rispetto per l’avversario, valorizzando l’importanza del lavoro di squadra e la centralità delle persone”.

“Gast Christmas Basket” è stato patrocinato dalla Fondazione per lo Sport del Comune di Reggio Emilia; Provincia di Reggio Emilia; Comune di Reggio Emilia – ASP Reggio Emilia Città delle Persone; Uisp – Comitato di Reggio Emilia; Special Olympics Italia – Team Reggio Emilia

Il rinfresco dell’evento si è svolto con il sostegno di Coop Alleanza e dei panifici della zona.

Sostieni i progetti di g.a.s.t con una donazione PayPal (https://sostieni.gastonlus.org/gast)

Oppure tramite bonifico. Causale: “Erogazione liberale”.

IBAN: IT 60 F 0200812813000104142178

(Conto solidarietà nessun costo transazioni; scrivici una e-mail con i tuoi dati per avere la ricevuta per le detrazioni fiscali a norma di legge)