Gallery16 Bologna: Halloween + eventi della settimana

17

BOLOGNA – Gallery16 in via Nazario Sauro 16/A è lo shop di dischi, libri e il cocktail bar che vi aspetta con una programmazione sempre ricca di eventi live, presentazioni, djset e molto altro.

Di seguito tutte le novità della settimana.

– Lunedì 31 ottobre alle 21.00 apertura straordinaria  per il party di Halloween con il live dei Pesto Duro (rock irriducibile).

>>> Evento Facebook: https://fb.me/e/2SVUzydo4

– Mercoledì 2 novembre alle 20.30 torna la serata open-mic a cura e gestione di Collettivo Ikaros! L’open mic avrà luogo dalle 20.30 fino alle 23.30 e darà la possibilità a chiunque di esibirsi.

>>>Info: https://bit.ly/3FtiSD5

– Giovedì 3 novembre alle 21.00 live degli Altaica (rock-folk). Il sound del gruppo unisce influenze disparate, frutto dell’apporto di quattro percorsi ben distinti che convergono nella ricerca di una singola identità musicale. Ai brani scritti dal bassista Edoardo Bertini e interpretati dalla voce di Lorenzo Meloni si aggiungono gli arrangiamenti ritmici di Giovanni Caini (chitarra acustica) e quelli solisti di Nicola Golino (chitarra elettrica).

>>> Info: https://www.instagram.com/altaica.ig/

– Venerdì 4 novembre alle 21.00 vi aspettiamo per il live dei Deg Herl! Band inter-generazionale e spiazzante, che ha origine nel 2014 a Bologna. Sonorità post punk nevrotiche e taglienti, atmosfere di tango elettrico sino ad incursioni equilibrate nella dimensione wave e dark psych.

>>>Evento Facebook: https://fb.me/e/2kdFKGuvF

– Sempre venerdì 4 novembre dopo il live, dalle 22.30 LO/MO vinili privati suonati in pubblico.

>>>Evento Facebook: https://fb.me/e/3T3pMr8Et

– Sabato 5 novembre alle 21 ospiteremo il grande ritorno degli Absurdo (Wave). Nati a Bologna, sono stati operativi dal 1979 al 1982. Oltre che un gruppo, Absurdo è stato un vero e proprio “progetto” musicale.

>>>Evento Facebook: https://fb.me/e/2pivvf4Pv

– Sempre sabato 5 novembre dopo il live, dalle 22.00 torna l’appuntamento con COLD WAVE New Wave Music selection. Viaggio vintage-futuristico nella musica new wave degli ultimi quarant’anni. Un mix di sonorità retrò e d’avanguardia.

>>>Info: https://bit.ly/3ST84B4

PROSEGUE LA MOSTRA PUNK-O-RAMA

I collage di Oddo De Oddis

Tra i protagonisti della prima scena punk bolognese (1979/80) Oddo De Oddis si dedica alla produzione di fanzine dove tra testi e disegni caoticamente assemblati, sperimenta il collage. Quarant’anni dopo, torna sull’argomento, lavorando su coloratissimi cartoncini A4, sempre fedele al “fotocopia-ritaglia-incolla” (e nessuna concessione al digitale!).

Oddo De Oddis riscrive l’epopea Punk delle origini attraverso un repertorio di icone e simboli ormai storicizzati (dal logo dei Pistols a quello dei Clash, dal volto di Johnny Rotten a quello di Sue Catwoman, da Jordan a Joe Strummer etc) dando vita a una sentita celebrazione del movimento che fu, tra l’inevitabile nostalgia e una certa vena sottesa d’ironia nei titoli e nelle composizioni.

Prenotazione consigliata con messaggio sui social o chiamando lo 051.5060789.