Gallery16 Bologna: Apertura straordinaria il 6 novembre + Eventi della settimana

37

BOLOGNA – Gallery16 in via Nazario Sauro 16/A è lo shop di dischi, libri e il cocktail bar che vi aspetta con una programmazione sempre ricca di eventi live, presentazioni, djset e molto altro.

Di seguito tutte le novità della settimana.

– Domenica 6 novembre ore 19.00 apertura straordinaria  ospiteremo la serata di Elastico Records con la presentazione live di due nuovi EP: Vanina Vincent con “Vibrante”, in uscita per Elastico Records l’8 novembre e anticipato dal singolo “El Mundo Pide Color” uscito lo scorso 6 ottobre e “Never Too Late”, EP del duo bolognese Border, uscito il 19 Ottobre

>>> Evento Facebook: https://fb.me/e/2qF2oLWiZ

– Mercoledì 9 novembre alle 19.00 per l’appuntamento “Aperitivo con lo scrittore” ospiteremo Gianluca Morozzi con il suo nuovo romanzo “Il libraio innamorato”. Dialoga con l’autore: Alessandro Berselli.

>>>Evento Facebook: https://fb.me/e/37S3aOclD

– Giovedì 10 novembre alle 21.00 vi aspettiamo con il piccolo Circo Artistico de Gli Estronauti: uno spettacolo che fa interagire diverse forme d’arte, accompagnandoci in luoghi interiori, alla scoperta di noi stessi e degli artisti che si esibiranno. Body painting, live painting, danza contemporanea, musica e arte in tutte le sue forme.

>>> Evento Facebook: https://fb.me/e/1L4nqPoHS

– Venerdì 11 novembre alle 21.30 vi aspettiamo con i Loom live seguito da TetroDjset per ripercorrere il suono che ha caratterizzato e influenzato le generazioni 80/00/20 “I was postpunk before you were punk”. I Loom sono una cover band bolognese nata dalla passione per il sound post-punk dei primi 80’s che ha ispirato i gruppi del nuovo secolo e continua a dettare il mood di quel genere così contaminante.Atmosfere cupe intrise di desolazione post-industriale e alienazione sub-urbana

>>>Evento Facebook: https://fb.me/e/534g3OhQy

– Sabato 12 novembre dalle 21 ospiteremo una serata in collaborazione con Miraloop Records per la presentazione live del nuovo album di Freeeda: l’artista viene dal rock puro, e dopo diversi trascorsi in band come cantante e chitarrista parte col suo progetto solista nel 2020.

A seguire Party DjSet anni 90 firmato Miraloop totalmente ispirato agli Anni Novanta in tutti i suoi generi e stili musicali dall’hip hop americano al trip hop
inglese, dall’elettronica al rock, dalle sperimentazioni nordeuropee alla dance di tutto il mondo! Selezione a cura di Gerolamo Sacco, produttore artistico di Freeda e della sua Revolution.

>>>Info: https://www.facebook.com/miraloop e nel comunicato allegato

PROSEGUE LA MOSTRA PUNK-O-RAMA

I collage di Oddo De Oddis

Tra i protagonisti della prima scena punk bolognese (1979/80) Oddo De Oddis si dedica alla produzione di fanzine dove tra testi e disegni caoticamente assemblati, sperimenta il collage. Quarant’anni dopo, torna sull’argomento, lavorando su coloratissimi cartoncini A4, sempre fedele al “fotocopia-ritaglia-incolla” (e nessuna concessione al digitale!).

Oddo De Oddis riscrive l’epopea Punk delle origini attraverso un repertorio di icone e simboli ormai storicizzati (dal logo dei Pistols a quello dei Clash, dal volto di Johnny Rotten a quello di Sue Catwoman, da Jordan a Joe Strummer etc) dando vita a una sentita celebrazione del movimento che fu, tra l’inevitabile nostalgia e una certa vena sottesa d’ironia nei titoli e nelle composizioni.

Prenotazione consigliata con messaggio sui social o chiamando lo 051.5060789