Frammenti di piume di Andrea Sabatini

31

BOLOGNA – Frammenti di piume di Andrea Sabatini: una raccolta di storie di coraggio, umanità e cambiamento

Andrea Sabatini lavora a contatto con la fragilità, con il mistero degli esseri umani e le infinite sfaccettature dell’animo. Operatore sociosanitario e counselor dl teatro nel sociale, il pistoiese Andrea Sabatini pubblica la sua prima raccolta di racconti per BookTribu (Bologna), dal titolo Frammenti di piume, in uscita sabato 3 dicembre.

Questa raccolta presenta un’umanità alla ricerca: la vita è un variopinto mondo di storie, frammenti leggeri di libertà, coraggio, trasformazione e speranza.

I racconti sono abitati da un caleidoscopio di personaggi: il bambino alle prese con la luna, il clown senza voce, l’equilibrista innamorato e alberi che camminano. Il paese sospeso nel tempo e l’uomo che il tempo lo rivuole indietro, il ballerino anomalo e i quadri che si animano. Il pupazzo parlante, l’uomo che sogna mille vite e quello che vuole diventare leggenda, l’anima in attesa di un corpo, la nonna senza paura e i fratelli inseparabili, la figlia di una crisalide, carne che grida e l’amore al chiaro di luna.

Andrea Sabatini, appassionato di teatro e di clown, osserva la realtà e inserisce nella scrittura i mille delicati frammenti del teatro della vita: “Tra i nativi americani le piume sono simbolo di libertà, coraggio, trasformazione, speranza e purezza – spiega l’autore -, i personaggi delle storie compiono un percorso, spesso doloroso come ogni cambiamento. Che siano esseri viventi, anime in attesa, animali, alberi o pupazzi, ognuno vive con la speranza di una trasformazione. I racconti di questa raccolta sono ognuno un frammento di generi: troviamo storie per bambini, fantastiche, surreali, psicologiche, horror, d’amore, drammatiche e spirituali. Perché poi in fondo, siamo poeti, artisti e geni quanto assassini, derelitti e spietati.”

L’autore. Andrea Sabatini vive a Pistoia. Si diploma come attore e counselor biosistemico e ottiene la qualifica di operatore sociosanitario e di operatore di teatro nel sociale. Un giorno osserva i suoi diplomi nello studio, si accorge che sono dei bei pezzi di carta che colorano la stanza e vicino ci attacca i disegni di sua figlia ancora più belli. All’amore per la scrittura e i libri unisce la passione per il teatro e soprattutto per il clown, di cui approfondisce la filosofia conducendo laboratori e seminari. È stato tra gli otto vincitori del primo concorso per racconti di BookTribu Live Your Belief! con l’opera Isabella sulla tela. Frammenti di piume è il suo primo libro.

https://booktribu.com/prodotto/frammenti-di-piume/