Forum Young Talk: ora la parola alle giovani generazioni

40

Oltre 20 speaker in quattro aree di discussione: venerdì 27 novembre grande evento digital dedicato a Generazione Z e Millennials in dialogo con i protagonisti dell’economia e dell’innovazione

CESENA – Quattro aree di discussione, oltre 20 speaker di primo piano da tutta Italia, una data: venerdì 27 novembre dalle ore 9.00. Grande evento nazionale dedicato (e fortemente partecipato) alla Generazione Z e ai Millennials (19-38 anni), la seconda edizione di Forum Young Talk, il progetto ideato da Pleiadi International e GereBros con l’obiettivo di creare dialogo e sinergie tra generazioni emergenti insieme a imprenditori e opinion leader per una nuova economia.

Seconda edizione inevitabilmente digital, si svolgerà in diretta streaming, e avrà quale fulcro quattro aree tematiche: Creatività, Food, Scienze, Responsibility. Ognuna di esse ospita alcuni protagonisti pronti a rispondere in diretta alle domande delle giovani generazioni. Coordinati da Renato Geremicca di GereBros e Simona Aguzzoni di Pleiadi International, Young Talk si aprirà alle ore 9.00 con Fabrizio Cataldi di Comunicazione Italia organizzatore del recente Forum Risorse Umane che virtualmente cederà il testimone a Forum Young Talk trasferendo riflessioni e valutazioni emerse la settimana scorsa. A seguire i quattro “talk” tematici.

L’area Creatività ospita l’artista Felice Limosani, l’influencer Ilaria Barbotti, Si Fest con il vice presidente Mario Beltrambini, Paolo Tedeschi di Canon e la Millennials Gaia Alaimo di youmillennials.com

L’area Scienze vede il medico di fama internazionale Claudio Vicini, Antonio Civita Millennials e direttore creativo di Lift-D, Eugenio Maglia bio ingegnere in pectore, Alessio Rovereti, Millennials in Asta Car, Michela Perugini di Sogei e Vittorio Foschi di Technacy.

A questo punto, piacevolissimo intervento con Guido Stratta, HR worldwide Director Enel.

Si riprendono le aree tematiche con la sezione Food: insieme a Stanislav Russo Millennials docente di odontoiatria, studente di economia e nonché vincitore del concorso Basement Università di Bologna sede di Forlì, l’enologo Francesco Bordini, lo chef stellato e miglior cuoco d’Italia 2021 Gianluca Gorini, Luciano Pirovano di Bolton Group uno dei grandi gruppi del food del made in Italy, Albino Russo direttore generale ANCC-COOP, Ilaria Petitto titolare di Donnachiara cantina vitivinicola alla quarta generazione.

La quarta tematica, quella della Responsibility, vedrà Federico Broccoli di Biesse, Nick Freddi direttore ecommerce di Champions, Stefano Ranghieri direttore marketing Mapei, Fulvia Guazzone de Il Festival dei Giovani. Il sindaco di Cesena Enzo Lattuca e Gabriele Franceschini di Baker Hughes.

A oggi sono oltre 300 le iscrizioni giunte nella piattaforma dell’evento, fra cui la maggioranza Millennials e Zed Gen, con adesioni dall’Università di Bologna e Rimini, e da istituti di Bologna, Cesena, Savignano sul Rubicone, Forlì e Faenza, a cui si aggiungono numerosi “young” da tutta Italia.

La partecipazione è gratuita previa registrazione sul sito www.forumyoung.it

Il progetto Forum Young

L’iniziativa del 27 novembre è parte di un progetto di ampio respiro, Forum Young System, sempre ideato da Pleiadi International di Cesena insieme a GereBros. Il progetto si compone di cinque assi portanti: Osservatorio Young, piattaforma di sondaggi permanente che raccoglie dati direttamente dai giovani, per condividerli in mappe di orientamento e tendenza; Young Tables, tavoli digitali in giro per l’Italia; Forum Young Talk, l’evento annuale di sintesi delle idee e confronti emersi, che si terrà il 27 novembre; Forum Young School, un’ora dedicata a un unico tema insieme a uno speaker d’eccellenza; Forum Young Web Series, network digitale insieme a tv ed emittenti web.

Forum Young System si sviluppa in collaborazione anche con l’Università di Bologna, Enti di Ricerca, incubatori e imprese di eccellenza del territorio.

Forum Young è un progetto di Pleiadi International, Agenzia di Comunicazione integrata, e GereBros Live Communications. Main partners: Bartoletti e Cicognani e Visualitica.