Forlì: Rinieri, Cromatos e Chemifarma

10

Tre aziende di spicco del tessuto imprenditoriale locale al centro del tour del Sindaco Zattini e dell’Ass.re Casara

FORLÌ – Carlo Rinieri, la moglie Franca e i figli Enrico, Nicola ed Isabella sono i protagonisti della prima tappa del tour delle aziende del Sindaco Zattini e dell’Ass.re alle attività produttive, Paola Casara, che prosegue in questi giorni dopo le restrizioni dettate dall’epidemia. Con circa un centinaio di dipendenti e un’area produttiva in forte espansione di 30.000 m² di cui 10.000 di fabbricati, la Rinieri S.r.l. è specializzata nella produzione di macchine per la viticoltura e la lavorazione del vigneto. Grazie ad un’esperienza decennale e a competenze professionali di altissimo livello, l’azienda della famiglia Rinieri ha conquistato i mercati internazionali, mantenendo inalterato lo stile del Made in Italy.
Cromatos, azienda forlivese dedicata alla formulazione e produzione di coloranti, pigmenti e prodotti chimici per l’industria, nasce nel 1991 dall’idea imprenditoriale di Alessandro Bosi, attuale amministratore delegato e direttore generale dell’azienda, insieme ad altri quattro soci fondatori. Ad affiancarlo oggi ci sono Paolo Casadio, amministratore delegato, Paolo Torricelli, socio e responsabile della divisone pelle, Pier Luigi Fontana, responsabile della produzione e Federica Almi, del comparto certificazioni e sicurezza. Dal 2016, sono presenti a Forlì nel nuovo sito di via G. Cardano con oltre cinquanta dipendenti, in un’area produttiva di circa 4.500 mq e 800 mq di magazzini. Grazie all’elevata qualità di fattura e ai livelli di innovazione dei loro prodotti, Cromatos s.r.l. opera sia in Italia che all’estero con ottimi risultati tanto da essersi aggiudicata la leadership in Europa nel suo settore.
“Qualità significa fare le cose bene quando nessuno ti sta guardando”. È questo il leitmotiv di Chemifarma S.p.A., società farmaceutica nata nel 1976 e specializzata in medicinali per uso animale e supplementi nutrizionali. Nel corso degli anni, seguendo le tendenze del mercato ma rimanendo fedele al proprio approccio qualitativo, l’azienda di Riccardo Romagnoli e Marco Lugaresi, si è orientata al settore biologico e allo studio e all’applicazione di soluzioni alternative ai farmaci antibiotici. Con circa 40 dipendenti e uno stabilimento di 13.500 mq, Chemifarma S.p.A. è presente non solo in Italia ma anche in 35 paesi esteri grazie ad una rete di 39 distributori esclusivi scelti accuratamente per i loro elevati standard professionali.
“Ancora una volta, parlando con i nostri imprenditori, abbiamo riscontrato una gran voglia di ripartire” – ha dichiarato a margine delle tre visite aziendali il Sindaco Zattini – “dopo lunghi mesi di restrizioni si respira l’innata voglia di fare e l’entusiasmo di chi fa impresa. Alla paura sta subentrando piano piano la fiducia nella ripartenza. Per chi amministra, la priorità è anche stare a fianco di queste persone che creano lavoro e investono nel nostro territorio. Solo così possiamo vincere tutti insieme la guerra contro il covid.”