Forlì ricorda l’Europeista Alessandro Schiavi

municipio di forlìFORLÌ – Martedì 14 maggio, alle ore 17.30, la Sala Randi del Comune di Forlì, con ingresso da via delle Torri n.15, ospiterà una conferenza dibattito dal titolo “Alessandro Schiavi e gli Stati Uniti d’Europa” organizzata da Comune, Movimento Federalista Europeo e Centro Studi Paride Baccarini.

L’evento è promosso per ricordare che proprio a Forlì, grazie all’autorevolezza e al ruolo di Alessandro Schiavi, si svolse il primo congresso dell’Associazione Italiana dei Comuni d’Europa della quale era stato fondatore. Il calendario segnava le date del 14 e 15 maggio 1955 e il progetto della casa unica Europea, che aveva assistito pochi anni prima alla nascita della Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio, sarebbe decollato da lì a breve con i Trattati di Roma del 1957 grazie alle decisioni delle nazioni fondatrici e al sostegno diretto di molte città, con Forlì in posizione di apripista.

Sulla figura e l’opera del forlivese Alessandro Schiavi interverrà il docente dell’Università di Bologna e Direttore dell’Istituto provinciale per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea Carlo De Maria. Coordina Lamberto Zanetti ed è previsto un saluto istituzionale dal parte dell’Assessore agli eventi Istituzionali. Al termine della relazione è previsto uno spazio per il dibattito. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.