Forlì: Meloni-Von Der Leyen, vertice bilaterale in Comune

16
WhatsApp Image 2024-01-17

FORLÌ – “La presenza qui a Forlì della Presidente del Consiglio dei Ministri, Giorgia Meloni, e della Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, rappresenta un momento di grande vicinanza da parte del Governo e della Commissione alla nostra comunità dopo la tragedia che abbiamo vissuto a maggio. Io non avevo dubbi. Chi pensava che saremmo stati dimenticati dovrà ricredersi.”
Non fa giri di parole il sindaco, Gian Luca Zattini, nella giornata del ritorno della premier Meloni e della Presidente von der Leyen a Forlì.

“Ancora una volta è viva la sensazione di grande attenzione da parte delle istituzioni e la consapevolezza di essere al centro dell’agenda di Governo. Quella di oggi non è stata una passerella” – puntualizza Zattini – “ma un segnale di grande concretezza a sostegno della ripartenza, con 1,2 miliardi di euro dal Pnrr da mettere a terra sia per la ricostruzione che per la prevenzione. Questa è la cosa più importante.

WhatsApp Image 2024-01-17

Noi abbiamo bisogno prima di tutto che i cittadini abbiano la garanzia che queste tragedie non accadano mai più. Le risorse messe in campo dall’Europa e intercettate dal Ministro Fitto ci consentono di accelerare la ricostruzione con la garanzia del cronoprogramma dettato dal Pnrr e di lavorare sul fronte della prevenzione con una marcia in più. Il prossimo obiettivo deve essere quello di lavorare insieme per il ristoro dei beni mobili, che molto spesso sono il danno più importante che le famiglie hanno avuto. Da parte mia e di tutto il territorio rinnovo i ringraziamenti più sinceri per questo bellissimo momento di vicinanza. È stata una giornata molto positiva, all’insegna di quella sinergia istituzionale necessaria per ripartire dopo l’alluvione di maggio. È questo quello che si meritano i cittadini. Condivisione, serietà e concretezza.”