Forlì: lunedì 18 maggio, messa all’aperto al Cimitero Monumentale

25

municipio di forlìSarà celebrata dal Vescovo Livio Corazza in suffragio di tutti i defunti e in particolare per le vittime di coronavirus

FORLÌ – Lunedì 18 maggio, alle ore 10.00, nel Cimitero monumentale di Forlì di via Ravegnana si svolgerà una Santa messa in suffragio di tutti i defunti, in particolare delle vittime di coronavirus che sono stati sepolti senza la celebrazione delle esequie.

La funzione religiosa, alla presenza del Sindaco di Forlì Gian Luca Zattini, verrà officiata dal Vescovo Livio Corazza all’aperto con l’altare posto sulla scalinata del Pantheon e con la possibilità per tutti di partecipare alla funzione nel rispetto delle norme di distanziamento sociale usufruendo degli ampi spazi presenti nel quadrante storico del Cimitero grazie a un sistema di amplificazione.

”Con questa iniziativa organizzata in accordo con Mons. Vescovo nel giorno in cui è possibile riprendere la celebrazione delle messe – afferma il Sindaco Zattini – abbiamo voluto iniziare questa nuova fase di uscita dalla quarantena rivolgendo il ricordo a tutti coloro che ci hanno lasciato, soprattutto alle vittime dell’epidemia. E’ una iniziativa importante per l’intera comunità perché è condivisione del sacrificio e un momento di grande speranza”.

Come annunciato dal Vescovo Livio Corazza, la messa rappresenta un nuovo passo della “Via della speranza” il percorso di preghiera che tocca luoghi e testimonianze significative della Diocesi.

L’affluenza al cimitero sarà disciplinata secondo quanto previsto dalla normativa in vigore compresa con il possibile contingentamento del numero di presenti in caso di necessità. La funzione religiosa al Cimitero Monumentale verrà trasmessa in diretta sui canali Youtube e Facebook della Pastorale giovanile diocesana di Forlì – Bertinoro.