Forlì, didattica a distanza e supporto psicologico

29

Dal Centro per le Famiglie due servizi gratuiti per genitori e ragazzi. L’assessore Paola Casara: “Il progetto SALVADANAI è una grande opportunità  per le famiglie”

comune di Forli logoFORLÌ – In questo momento particolarmente complesso per le famiglie, con le necessità sanitarie imposte dalla lotta alla pandemia e gli impegni richiesti da una scuola profondamente modificata dalla didattica a distanza, il Centro per le Famiglie della Romagna Forlivese mette a disposizione un innovativo progetto denominato “SALVADANAI”. Il servizio, patrocinato anche dall’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna, è dedicato alle famiglie con figli da 6 a 18 anni. I Salvadanai sono due e contengono concrete misure di sostegno alla genitorialità.

Il primo mette a disposizione ore di supporto di tipo psicologico legato al particolare periodo che stiamo vivendo e che può procurare a noi e ai nostri cari ansia, stress, paura, ma anche rabbia, isolamento, solitudine.

L’altro Salvadanaio offre un aiuto di tipo tecnico-informatico per genitori e studenti che si trovano alle prese con difficoltà legate alle richieste che la didattica a distanza e la didattica digitale integrata comportano.

“Ritengo che questo progetto sia un’opportunità educativa per le famiglie – afferma l’Assessore alle politiche educative Paola Casara –. Fare i genitori è un mestiere difficile e faticoso quanto bellissimo e in certi momenti, come quello che stiamo vivendo, più difficile che in altri. E non possiamo nasconderci quanto lo sia, oggi, anche per bambini e ragazzi. Sicurezze, abitudini e relazioni sono state stravolte da una condizione mai sperimentata prima.

Le preoccupazione legate all’oggi e al futuro, gli impegni richiesti da una scuola profondamente modificata, la condivisione costante degli stessi spazi con case che si trasformano in aule e uffici e la necessità di dispositivi di ogni tipo per restare in contatto con gli amici e con il mondo… mettono tutti a dura prova. Proprio per questo – conclude l’assessore Casara – il progetto si pone un obiettivo pragmatico, quello di fornire strumenti quotidiani ed efficienti.”

Il servizio è gratuito e per accedere ai due salvadanai è sufficiente contattare lo Sportello Informafamiglie del Centro per le Famiglie della Romagna Forlivese, telefonando al numero 0543 712667 di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13 e martedì e giovedì dalle 15 alle 18 o inviando una email a centrofamiglie@comune.forli.fc.it.