Forlì, azioni solidali per giovanissimi

18

municipio di forlìIl plauso dell’Ass.re Tassinari e dell’Ass.re Cintorino al Comitato di Quartiere e all’Associazione anziani Diversamente giovani di Carpena

FORLÌ – “La chiusura delle scuole, dettata dall’emergenza epidemiologica, ha fatto emergere nuove necessità, soprattutto per i più piccoli. Chi ha a che fare con bambini e ragazzi sa quanto sia divenuto necessario disporre di strumenti tecnologici per seguire le lezioni, preparare elaborati o video ma anche sentirsi connessi con i compagni, gli insegnanti e gli amici per non sentirsi isolati. Se poi i ragazzi vivono in una “Comunità di accoglienza” la situazione è molto complicata, quasi impossibile da gestire.”

Con una notacongiunta l’Ass.re al welfare Rosaria Tassinari e Andrea Cintorino,Ass.re al decentramento, ringraziano “la preziosa generosità del Comitato di Quartiere e dell’Associazione anziani Diversamente Giovani di Carpena che hanno deciso di donare un monitor e quattro PC portatili-notebook (per un valore di oltre 1500 euro) alla ComunitàPodere Serra gestita dalla Coop.va Butterfly che accoglie ragazzi consituazioni familiari e storie di vita complesse. Un gesto utilissimo e di grande valore: sostiene i ragazzi nel presente e investe anche sul loro futuro, perché la scuola e le relazioni sono importanti per crescere bene! Anche la solidarietà può essere positivamente contagiosa: chi sperimenta comprensione, ascolto, generosità saprà esserlo con altri.”