Fontana lilla per la lotta contro i disturbi alimentari

35

Martedì 15 marzo illuminazione colorata sul monumento di largo Garibaldi in occasione della Giornata nazionale

MODENA – Martedì 15 marzo la Fontana del Graziosi in largo Garibaldi a Modena sarà illuminata di luce di colore lilla. Il Comune di Modena aderisce infatti all’iniziativa promossa da Anci per sostenere la Campagna Never Give Up in occasione della Giornata Nazionale per la lotta contro i Disturbi del Comportamento Alimentare.

L’illuminazione di un luogo o un monumento significativo della città, realizzata a Modena grazie alla collaborazione con Hera luce, intende contribuire a rendere visibile la testimonianza della condivisione su questa tematica così delicata che colpisce soprattutto i giovani. I disturbi alimentari, nello specifico anoressia e bulimia, sono la prima causa di morte tra gli adolescenti e purtroppo la situazione si è aggravata alla luce delle difficoltà legate all’emergenza Covid. In Italia 2.665.000 adolescenti hanno problemi con cibo, peso e immagine corporea e solo il 10 per cento riesce a chiedere aiuto, lo fa mediamente dopo tre anni dai primi sintomi. La famiglia costituisce, insieme alla scuola, uno dei primi luoghi dove tali disturbi possono essere intercettati e affrontati tempestivamente, grazie a segnali che danno evidenza del disagio. Su questi temi l’associazione Never Give Up Onlus (www.nevergiveuponlus.it) impegnata nella sensibilizzazione, prevenzione, trattamento e ricerca sui disturbi dell’alimentazione, promuove campagne di sensibilizzazione insieme a Istituzioni, Presidenza del Consiglio e Ministero della Salute.