Folgore – Juvenes/Dogana 1-2

13

MONTECCHIO (TR) – Campionato, 8′ giornata
FOLGORE – JUVENES/DOGANA 1-2 (0-2)
Marcatori: 7’ Colonna, 18’ Benedetti, 69’ Urbinati

FOLGORE (3-5-2):
Pollini; Gattei Colonna (53’ Di Marzio), Piscaglia, Sottile; Sartori, Serafini, Cangini (84’ Mami), Montanari, Bernardi; Santoni, Urbinati.
A disp.: Mignani, Cerquetti, Francioni, Giardi, Nucci.
All.: Omar Lepri

JUVENES/DOGANA (4-3-3):
Gentilini; G.M. Borghini, Cevoli, Acquarelli (80’ Muccioli), G. Borghini; Colonna (80’ Meluzzi), Ciccarelli, Lisi (70’ Baldazzi); D’Angeli, Benedetti (87’ Radu), Merli (70’ Pasquinelli).
A disp.: Broccoli, Cavalli, Tumidei, Stella.
All.: Manuel Amati

Arbitro: Andruccioli
Assistenti: S. Savorani – M. Savorani
Quarto ufficiale: Piccoli
Ammoniti: Cangini, Nucci, Sartori, Urbinati (F); Cecoli, Borghini (J/D).
Espulso: Sartori a fine partita per proteste
Angoli: 7-2
Recupero: 0’ pt, 6’ st

Non bastano un buon secondo tempo e il gol di Urbinati ad evitare la sconfitta contro la Juvenes/Dogana: Colonna e Benedetti decidono la partita con due reti nei primi 18 minuti.

LA PARTITA Archiviata la sosta per l’impegno della Nazionale B in Bulgaria per la Coppa delle regioni, torna il campionato. L’ottava giornata di campionato si chiude con il derby di Serravalle, appuntamento fondamentale per entrambe le contendenti. I primi venti minuti risultano essere quelli decisivi e non certo a favore della Folgore. Due episodi infatti portano ad altrettanti gol dei cugini biancorossazzurri. D’Angeli scatta sulla destra, supera Sottile e mette in mezzo, Merli interviene in scivolata poi Colonna deposita in rete. Il raddoppio invece nasce da un errato controllo di Cangini, Benedetti si avventa sul pallone e supera Piscaglia e Pollini in uscita.
La risposta giunge spinta da Urbinati – fuori misura – e da Bernardi, decisivo Gentilini nella deviazione in corner. Protagonista anche l’altro portiere, che chiude la porta a D’Angeli. Il primo tempo termina con il gol annullato a Colonna per un fuorigioco millimetrico: la decisione di Andruccioli salva la Folgore e pone le basi per un secondo tempo decisamente più frizzante per i ragazzi di Lepri. Che meriterebbero il gol sulla triplice occasione capitata ad Urbinati, murato da Acquarelli, Gentilini e poi dallo stesso difensore. L’azione che dimezza lo svantaggio si fa attendere altri dieci minuti e giunge su un cross morbido di Montanari, il leggero tocco di Urbinati inganna tutti e dà il via alla possibile rimonta. Sembra infatti possibile evitare la seconda sconfitta consecutiva, come dimostra il potenziale pareggio del neo entrato Di Marzio annullato per fuorigioco. La partita si innervosisce e questo non volge a favore del difficile compito di Piscaglia e compagni. La Juvenes si copre e difende il vantaggio fino all’ultima occasione, una punizione mandata alta da Sartori, espulso dopo il triplice fischio per proteste. La squadra di Amati si porta a casa l’intero bottino e lascia a secco quella di Lepri in un momento delicato e più difficile del previsto.