Fira 2022: Un teatro per la Città – una rassegna a misura di famiglia

9

Presso il Teatro Comunale di Russi, da giovedì 15 a lunedì 19 settembre mostra di burattini tradizionali, sabato 17 spettacoli per i più piccoli ed intrattenimento

RUSSI (RA) – Giorni pieni di intrattenimento presso il Teatro Comunale di Russi! Da giovedì 15 settembre, fino a lunedì, infatti, il Teatro ospiterà una mostra di burattini tradizionali a cura del Teatro del Drago, la compagnia di una delle più antiche Famiglie d’Arte di spettacolo attiva nel settore dei burattini e delle marionette dalla prima metà del XIX secolo: la Famiglia Monticelli.

I fratelli Mauro e Andrea, gli attuali Direttori Artistici, rappresentano la quinta generazione di questa ininterrotta tradizione. L’attività si svolge su due versanti: quello della tradizione, con gli spettacoli di burattini tradizionali e la conservazione dei materiali della Collezione Monticelli; quello della ricerca, attraverso gli spettacoli di teatro di figura contemporaneo in cui si concretizza una personale linea artistica, originale sia nell’impiego dei materiali che nelle tecniche di animazione.

Sabato 17 settembre invece, un ricco programma di spettacoli ed intrattenimento musicale:

IMPROVVISAZIONI MUSICALI

a cura di Tocosinti

sabato 17 settembre | ore 14.30

Tocosinti è un progetto che abbraccia la musica popolare dalla Romagna al balfolk europeo, arrivando fino ai Balcani e ai Carpazi. Suona in luoghi inaspettati (lavanderie, vecchi teatri, mercati di verdura biologica) dotandosi di strumenti e musicisti più disparati, che in questo caso saranno:

Gioele Sindona – Violino e mandolino
Ana Maria Perez Fernandez – Violino e trombone
Ando Fabbri – Fisarmonica

CAPPUCCETTO, IL LUPO E ALTRE STORIE

Spettacolo per bambini e bambine dai 3 agli 8 anni | ore 15.00

Teatro di figura e narrazione

a cura di Drammatico Vegetale

Uno spettacolo per vivere l’emozione della paura, per misurare il coraggio e l’astuzia o trovare sollievo nella magia, sciogliendosi in una catartica risata. Il lupo nelle fiabe rappresenta l’ignoto, lo sconosciuto, è il simbolo di tutte le nostre paure. In questo racconto animato con pupazzi ed elementi scenografici di pezza, si ripercorrono alcune fiabe della nostra tradizione per raccontare la figura del lupo e le sue conseguenze nelle storie che attraversa. Starà a noi immedesimarci nelle avventure dei tre porcellini, dei sette caprettini e fare tutti insieme il tifo per Cappuccetto Rosso. Fiabe ispirate a I tre porcellini, Il lupo e i sette caprettini, Cappuccetto Rosso, Gallo Cristallo.

IL RAPIMENTO DEL PRINCIPE CARLO

Spettacolo per bambini e bambine dai 3 ai 10 anni | ore 17.30

Burattini tradizionali a cura del Teatro del Drago

Tratto da un testo della tradizione popolare del 1800 di e con Mauro e Andrea Monticelli. La storia, ripresa da un canovaccio di metà Ottocento, inizia nella reggia di un vecchio re a cui è stato rapito il figlio, il Principe Carlo. I servi e i soldati partono alla sua ricerca in tutte le terre del regno; con loro partirà anche Fagiolino, il più famoso tra i burattini, aiutato dai consigli della vecchia Fata Circe. Fagiolino ritroverà il principe nel bosco della Rogna, nelle mani del terribile e potente brigante Spaccateste e del suo gigante. Riuscirà a riportarlo a casa sano e salvo?

IMPROVVISAZIONI MUSICALI

a cura di Tocosinti

ore 18.30