Fiera di S. Antonio: controlli e consigli contro i borseggi

Municipale e Polizia di Stato anche in borghese e Finanza; aperti l’ufficio denunce PM all’autostazione e il punto Città sociale e sicura all’ex Principe per segnalazioni e informazioni

polizia-municipale-MODENA – Anche in occasione della fiera di Sant’Antonio, in programma giovedì 17 gennaio, Polizia municipale e Polizia di Stato sono impegnate nella lotta ai borseggiatori e per lo svolgimento in sicurezza della tradizionale fiera.

Comune di Modena e Questura, infatti, metteranno in atto anche quest’anno una serie di iniziative per prevenire borseggi, reato che si verifica solitamente in luoghi molto affollati, nei quali i professionisti del borseggio si muovono con abilità sfilando portafogli, documenti, cellulari e altro da borse e tasche dei passanti.

Oltre al personale in divisa saranno in servizio agenti in borghese ed è stato predisposto un servizio antiabusivismo che presidierà l’area della fiera. Sarà impegnata in fiera anche la Guardia di Finanza che svolgerà in particolare controlli sull’anticontraffazione dei prodotti e su materie fiscali.

L’Ufficio denunce della Municipale centro storico (alla stazione autocorriere) sarà aperto la mattina dalle 7.40 alle 12.30 e il pomeriggio dalle 13.50 alle 18. Anche in largo Sant’Agostino e in largo Porta Bologna, ai due estremi della via Emilia centro, ci saranno presidi della Polizia Municipale, presente anche dalle 08.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 18.30 al Punto Città sociale e sicura a fianco dell’ex cinema Principe in viale Caduti in Guerra.

Alle diverse postazioni della Municipale i cittadini potranno rivolgersi per l’intera giornata agli operatori per fare segnalazioni o ricevere informazioni e consigli di carattere generale o sulla fiera in corso.

La Polizia municipale sarà come sempre impegnata anche nei controlli sul corretto svolgimento della manifestazione: verranno effettuate verifiche sul rispetto della normativa sull’anticontraffazione, sulla sicurezza dei prodotti in vendita, e sulla corretta applicazione delle norme.