Fiera 2022 – Arrivano a Russi: l’esposizione artistica al “centro” della Fira

10

Da venerdì 9 settembre fino sabato 1 ottobre, nelle sedi del centro storico di piazza Farini 17, presso l’Ex Chiesa in Albis, e al Museo Civico di via Don Minzoni, 1

RUSSI (RA) – Anche quest’anno le esposizioni artistiche dislocate nel “centro” Città, durante l’edizione 2022 della Fira di Sett Dulur, saranno “centro” di attenzione per tutti i visitatori.

Arrivano a Russi”, le vie del realismo: è il titolo della mostra dislocata nelle sedi di piazza Farini 17, presso l’Ex Chiesa in Albis, e al Museo Civico di via Don Minzoni, 1, da venerdì 9 settembre fino sabato 1 ottobre, con presentazione delle esposizioni, venerdì 9 settembre alle 18 presso il Giardino della Rocca “T. Melandri”, alla presenza dei curatori  Bruno Bandini e Beatrice Buscaroli.

ARRIVANO A RUSSI

Le vie del realismo

Il dialogo con quello che definiamo natura, realtà, non è certo immutabile. Al contrario esso si mostra come filtro in grado di subire mutazioni che a volte possono apparire inversioni, tradimenti. Questo per significare che la “questione del realismo” era e resta quanto mai controversa, soprattutto negli anni che si dispongono tra la fine della Seconda Guerra Mondiale e quelli che la seguono.

Il dialogo tra tre artisti – dalla formazione, dal temperamento, dallo sforzo di indirizzare il “gesto della pittura” in direzioni differenti, ma sempre in qualche misura vincolate dal tentativo di restituire senso e pienezza a una realtà che appare lacerata e che impone scelte, difficili, angosciose per certi versi – quali Nino Bertocchi, Ilario Rossi e Giulio Ruffini, è un tentativo di ricostruire le vie attraverso le quali il realismo in pittura si è espresso; riuscendo a documentare la ricchezza di una ricerca artistica, tra figura e paesaggio, tra le “parole” e le “cose”, che costituisce ancor oggi uno dei tratti centrali del gesto artistico.

Bruno Bandini e Beatrice Buscaroli

Curatori della mostra

ORARI:

10/11 settembre 10.00 – 12.00

13/16 settembre 20.00 – 23.00

17/19 settembre 10.00 – 12.00, 15.30 – 23.00

dal 20 settembre al 1 ottobre

martedì e venerdì 10.00 – 12.00

sabato 17.00 – 19.00