Festival Internazionale dei Burattini e delle Figure Arrivano Dal Mare!: ultimo giorno

63

Una giornata di festa tra baracche e burattini, work shop di giovani attori e la GRANDE COMPAGNIA DELLA SGADIZZA CAPITANATA DAL MAESTRO DECANO ROMANO DANIELLI

GAMBETTOLA (FC) – Gran finale a Gambettola degli intesi tre giorni della sezione autunnale del Festival ADM!

Domenica 13 Ottobre un programma intenso, pieno di sorprese dedicato soprattutto alle giovani generAzioni con un finale imperdibile super scoppiettante

Ma andiamo per ordine, la mattina al Teatro comunale ci sarà la presentazione di tre studi finali i del corso di ANIMATERIA Ogni studio, creato e costruito da un gruppo di allievi, conduce lo spettatore all’interno di un diverso microcosmo artistico, dove la forma intrattiene un diverso dialogo con il contenuto.

I lavori presentati avranno la durata circa di 20 minuti e accompagneranno lo spettatore tra i tanti linguaggi del teatro di figura contemporaneo, dove l’animato e l’inanimato condividono lo spazio della scena per raccontarci storie, trasmetterci emozioni, aprirci a inusuali universi poetici. Ogni studio, creato e costruito da un gruppo di allievi, condurrà lo spettatore all’interno di un diverso microcosmo artistico, dove la forma intrattiene un diverso dialogo con il contenuto.

Si inizia alle 10.00 con “IL SOGNO DI JUMBO” di e con Corinna Bologna, Gisella Butera, Erika Salamone, ideazione scene e figure Gisella Butera, una performance per pupazzi, ombre, tre attori-animatori (per tutti, da 6 anni). Tre clown fuggiti dal famoso circo di Phineas Taylor Barnum girano da secoli il mondo raccontando una storia talmente straordinaria da non poter esser narrata a parole. Il racconto si snoda allora tra ombre e apparizioni, tra sogno e realtà. Mettono in scena la vicenda di un piccolo elefante nato con due orecchie tanto grandi da non poter camminare senza inciampare e che attraverso il suo più grande fallimento imparerà che seguire i propri sogni è la strada giusta per scoprire se stessi.

Alle ore 11.30 sarà la volta di “LE CITTÀ INDICIBILI”, drammaturgia, costruzione e regia Agata Garbuio, Angela Forti, Riccardo Reina, Aron Tewelde, con Agata Garbuio, Angela Forti, Aron Tewelde e luci e fonica di Riccardo Reina, performance per oggetti, ombre, un attore e due animatori (per tutti, da 9 anni). Marco è uno tra tanti a cui viene chiesto di rispondere. Di definirsi come individuo. Ma a Marco la nostra lingua non basta per raccontarsi. Marco, a modo suo, è artista e viene da lontano. La sua è memoria di viaggi, di tempeste e arcobaleni, di fiumi e rilievi. Marco ha soltanto una bisaccia bisunta vissuta di viaggi e fango e sabbia bianca. Da questa estrae oggetti di vita, oggetti d’uso fortuitamente raccolti in lunghe carovane, in osterie e bordelli, in chiese e cattedrali di luoghi sperduti

Sempre al Teatro comunale di Gambettola alle ore 12.15 andrà in scena “ALICE” di e con Greta Di Lorenzo, studio per oggetti e un’attrice/animatrice (per tutti, da 9 anni). Alice, allungatasi oltremodo, parla con i suoi piedi: spiega loro che è troppo lontana per potersene occupare e che dovranno arrangiarsi come meglio potranno. Ricorda poi a sé stessa che farebbe meglio ad essere gentile con loro che magari non vogliano più portarla dove desidera andare… Una messa in scena che a partire da “Alice nel paese delle meraviglie” di Lewis Carroll si propone di approdare in un altrove in cui v’è soltanto Alice ed il suo esser essere percipiente..

Siamo veramente orgogliosi di presentare queste piccole e preziose perle- dichiara la Direzione artistica Teatro del Drago- Ragazzi che hanno avuto l’opportunità grazie al corso di formazione per operatore esperto nelle tecniche e nei linguaggi del teatro di figura (co-finanziata dal Fondo sociale europeo e dalla Regione Emilia-Romagna e promosso da Teatro Gioco Vita srl Teatro Del Drago Teatro Delle Briciole) di intraprendere e di essere accompagnati un percorso artistico dedicato al Teatro di Figura

In Piazza Pertini due momenti dedicati a tutta la famiglia, sempre con due giovani ma già acclamati burattinai , alle ore 10.00 l’esuberante e simpatico Mattia Zecchi saprà interagire con il giovane pubblico con lo spettacolo “Le avventure di Fagiolino”
nel pomeriggio alle ore 16.00 sarà la volta della compagnia Burattini Aldrighi capitanati dal bravissimo ed estroso Valerio Saccà con l’esilarante spettacolo “ Meneghino e Brisighella consiglieri d’amore” in entrambi gli appuntamenti ci sarà una sorpresa e due giovanissimi ragazzi non ancora maggiorenni offriranno al pubblico la loro passione e amore per questo tipo di teatro. Il progetto fa parte del percorso di formazione LE ARTI CRESCONO.

Alle ore 21 al teatro Comunale di Gambettola a conclusione del festival un appuntamento fuori dal comune a cui raramente è possibile assistere “Un Matrimonio da Matti” della Compagna della Sgadizza ( segatura) si tratta di un singolare spettacolo di teatro dei burattini ma in scene in una grande baracca ben sei burattinai della tradizione bolognese con la super visione del Grande Romano Danielli, premiato in tutto il mondo, avranno il compito di raccontare la storia raccontare la storia piena di brio, doppi sensi e simpatia Marco Iaboli, William Melloni, Grazia Punginelli, Riccardo Pazzaglia, Mattia Zecchi.

Il risultato è davvero una meraviglia, una specie di compendio dell’arte burattinesca con gag all’infinito e invenzioni irresistibili. Il ritmo è serratissimo, con le teste di legno a rendere ogni scena memorabile e unica.
Uno spettacolo, teatralmente indimenticabile, dalla comicità nello stesso tempo popolare e raffinata, che fa ben sperare nella riproposizione di antichi testi della tradizione burattinesca, ancora attuale e assolutamente da riproporre, non solo negli ambiti di un festival di teatro di figura.

Informazioni e prenotazione spettacoli festival@teatrodeldrago.it, 392 6664211

Il Festival Internazionale dei Burattini e delle Figure Arrivano Dal Mare! È a cura del Teatro del Drago in convenzione con la Regione Emilia Romagna – Assessorato alla Cultura, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Comune di Gambettola, di Longiano e di Gatteo, ed è uno degli appuntamenti Internazionali di prestigio per il Teatro di Figura. Con il patrocinio di Unima Italia, Atf e Italia Festival.

Di seguito il programma sintetico completo:

Domenica 13 Ottobre 2019

GAMBETTOLA Teatro Comunale

Presentazioni finali degli allievi del Corso di teatro di figura ANIMATERIA:

Ore 10.00 Ingegnerie emotive IL SOGNO DI JUMBO di e con Corinna Bologna, Gisella Butera, Erika Salamone , ideazione scene e figure Gisella Butera *Performance per pupazzi, ombre, tre attori-animatori 20’ Per tutti dai 6 anni

Ore 11.30 Hombre Collettivo LE CITTA’ INDICIBILI liberamente ispirato a Le Città Invisibili di Italo Calvino drammaturgia, costruzione e regia Agata Garbuio, Angela Forti, Riccardo Reina, Aron Tewelde con Agata Garbuio, Angela Forti, Aron Tewelde luci e fonica Riccardo Reina *Performance per oggetti, ombre, un attore e due animatori 20’ Per tutti dai 9 anni

Ore 12.15 ALICE. di e con Greta Di Lorenzo *Performance per oggetti e un’attrice/animatrice 20’ Per tutti dai 9 anni

GAMBETTOLA PIAZZA PERTINI:

Ore 10.30 –LE AVVENTURE DI FAGIOLINO – Mattia Zecchi burattini tradizionali – Tout Public

Ore 16.00 – MENEGHINO E BRIGHELLA CONSIGLIERI D’AMORE – Compagnia Burattini Aldrighi – Tout Public

GAMBETTOLA TEATRO COMUNALE: Ore 21.00- UN MATRIMONIO DA MATTI- L’Accademia della Sgadizza Maestro Burattinaio Romano Danielli Marco Iaboli, William Melloni, Grazia Punginelli, Riccardo Pazzaglia, Mattia Zecchi.