festival Crossroads: l’11 marzo concerto di Kinga Glyk a Fusignano (RA)

24
Kinga Glyk (di Peter Hoennemann)

FUSIGNANO (RA) – Quello di venerdì 11 marzo sarà il primo dei quattro concerti che si terranno all’Auditorium Corelli di Fusignano (RA) nell’ambito della ventitreesima edizione di Crossroads, il festival itinerante organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna. Una specie di mini rassegna all’interno del vasto festival, che inizierà con le note della polacca Kinga Glyk, giovane ‘maga’ del basso elettrico. Con lei (alle ore 21) suoneranno Pawel Tomaszewski e Joshua Domfeh (tastiere) e Nicolas Viccaro (batteria). Il concerto è realizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Fusignano. Biglietti: intero euro 15; ridotto 13.

Funky, fusion e un tocco di ironico glamour anni Ottanta, quando il messaggio era “divertiamoci” e non “siamo pieni di problemi”. E al di là di una musica contagiosa, coinvolgente, di quelle che ti tengono incollato ad attendere la nota successiva, la polacca Kinga Glyk, appena venticinquenne, ha pure trasformato il basso elettrico in uno strumento di rara flessibilità. Un paio di suoi video su YouTube valgono più di un’intera biografia (non per nulla hanno milioni di visualizzazioni). Gli spunti musicali sanno essere originali, al limite del visionario, anche quando si riallacciano apertamente alla storia del jazz elettrico (“Joy Joy”, dal suo album Feelings). Negli assolo, poi, pare che Kinga non si formalizzi tanto davanti ai limiti fisici del basso, suonandolo bellamente come fosse una chitarra, con esiti di inaudita melodia in bassa frequenza (“Tears in Heaven”, dal precedente Dream, dove la tecnica, abbagliante, si scioglie in un puro feeling).

Nata nel 1997, si mormora sia la migliore bassista polacca della nuova generazione: e potrebbe essere pure un eccesso di modestia geografica. Dopo l’esordio all’età di 12 anni, nel 2015 pubblica il primo disco (Rejestracja), mentre con il terzo album (Dream, del 2017) approda alla distribuzione della Warner Music. In Feelings (2019), un potente groove va a braccetto con una rara capacità di trasmettere emozioni.

Informazioni
Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656,
e-mail: info@jazznetwork.it, website: www.crossroads-it.org – www.erjn.it – www.jazznetwork.it

Indirizzi e Prevendite:
Auditorium Arcangelo Corelli, Vicolo Belletti 2.
Biglietteria serale dalle ore 19:30: tel. 338 2273423.
Prenotazioni: Jazz Network, tel. 0544 405666 (lun-ven ore 9-13), info@jazznetwork.it;
URP tel. 0545 955653 – 955668 (lun-ven ore 9-13, mar ore 15-17, sab ore 8.30-11.30).
Prevendita on-line: www.crossroads-it.org

Ufficio Stampa
Daniele Cecchini

Direzione Artistica
Sandra Costantini

festival Crossroads

XXIII Edizione

4 marzo – 24 luglio 2022

Concerto di venerdì 11 marzo

Fusignano (RA), Auditorium Corelli, ore 21:00

KINGA GLYK

“Feelings”

Kinga Glyk – basso elettrico;

Pawel Tomaszewski – tastiera; Joshua Domfeh – tastiera;

Nicolas Viccaro – batteria