Federmanager porta a Forlì le imprese che fanno innovazione: sabato 15 settembre un confronto su industria 4.0 e digitalizzazione

ForlìDalle ore 11 all’Hotel Globus City, manager, imprenditori, rappresentanti del mondo universitario e della ricerca si confronteranno sul tema dell’innovazione digitale sul territorio

FORLÌ – Il mondo dell’impresa, anche sul nostro territorio, è in costante evoluzione: nuovi mercati e processi produttivi spingono le aziende in cerca di competitività a fare i conti con nuove sfide, in un processo di continuo adattamento evolutivo. Fondamentale, per chi guida e gestisce un’impresa, è quindi oggi comprendere e governare il cambiamento, anticipando trend e novità a livello produttivo ma anche gestionale.

E’ proprio per supportare questi professionisti che Federmanager, ente di riferimento nel mondo del management italiano con 180mila associati a livello nazionale ed oltre 70 anni di esperienza, promuove iniziative formative e momenti di confronto, come quello in programma sabato 15 settembre alle ore 11 all’Hotel Globus City di Forlì (via Traiano Imperatore 4); organizzato dalla delegazione territoriale di Forlì-Cesena e Rimini, sarà dedicato ai temi dell’innovazione digitale dell’impresa, con particolare riferimento alla situazione sul territorio.

Il convegno, dal titolo “Industria 4.0: Smart Materials & Innovazione Digitale in Romagna”, vedrà infatti la partecipazione di imprenditori e manager di importanti realtà del territorio, pronti a raccontare le loro esperienze ed il loro punto di vista su innovazione e digitalizzazione: tra loro, Gianluca Giovannetti, direttore R&D ed Innovazione di Amadori; Fabrizio Benini, Innovation scouting presso Pieri, e Rocco De Lucia, titolare di Siropack Italia. Insieme a loro, rappresentanti di Confindustria, del mondo universitario e della ricerca, provenienti dal Dipartimento di Ingegneria dei Materiali dell’Università “Tor Vergata” di Roma e dalla Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna (Clust-ER Meccatronica). Interverrà inoltre Eros Andronaco, Vicepresidente nazionale Federmanager.
Saranno loro a tracciare un bilancio sullo stato di attuazione dei progetti Industria 4.0 – Impresa 4.0 sul territorio, con particolare riferimento al ruolo dei manager, oggi alle prese con la necessità di bilanciare digitalizzazione, automazione d’impresa ed etica del lavoro, per un nuovo umanesimo industriale.

L’appuntamento, patrocinato dal Comune di Forlì, sarà aperto al pubblico e vedrà la partecipazione di Lubiano Montaguti, vicesindaco di Forlì con delega alle Attività produttive e Sviluppo economico.

“Abbiamo voluto offrire a Forlì e al territorio – spiega Claudio Sirri, Presidente Federmanager Forlì-Cesena e Rimini – un momento di riflessione ed approfondimento sul mondo dell’impresa con chi lo vive quotidianamente. Innovazione e industria 4.0 sono tematiche ormai ben radicate anche in Romagna, il cui ricco tessuto di PMI rappresenta l’ambiente ideale per la crescita di questi nuovi modelli, anche organizzativi, di impresa. Per questo occorre dare a manager, dirigenti ed imprenditori tutti gli strumenti necessari per cogliere le opportunità di business e, al tempo stesso, valutarne l’impatto sull’azienda e su chi ne fa parte, ovvero le persone”.

Il convegno sarà preceduto da un momento associativo e di aggiornamento, riservato ai dirigenti d’azienda, promosso da Federmanager sul tema del rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, in scadenza a fine anno. Da sempre infatti, oltre agli aspetti professionali e culturali, l’Associazione cura quelli istituzionali e contrattuali del mondo del management.