Federico Fellini e Martin Scorsese al San Biagio, due omaggi ai grandi del cinema (FOTO)

CESENA – È ormai una tradizione dei cesenati: nel corso del fine settimana è tempo di cinema in città. Sono infatti due gli appuntamenti al Cinema San Biagio con due pellicole storiche note al grande pubblico, “Lo Sceicco bianco” di Federico Fellini e “Casinò” di Martin Scorsese.

Nell’ambito della rassegna cinematografica Fellini 100. Il Cinema ritrovato al cinema, lunedì 20 gennaio sarà trasmesso il film del 1952 che narra la storia di due sposini in viaggio di nozze dalla provincia alla Capitale. Fellini presenta al pubblico un Alberto Sordi vestito da “bianco sceicco” sull’altalena, le illusioni del mondo dello spettacolo, le benevoli prostitute della Capitale, tra cui la Cabiria di Giulietta Masina. C’è già tutto il mondo felliniano in questo primo film firmato dal regista riminese e restaurato dalla Cineteca di Bologna, nell’ambito del progetto Fellini 100, in collaborazione con RTI-Mediaset e Infinity presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata.

Martedì 21 gennaio invece sarà la volta di “Casinò” (1995), nell’ambito della rassegna Italoamericani by Scorsese. Era proprio il regista statunitense a descrivere Las Vegas un po’ come Sodoma e Gomorra circondata dal deserto. Ottenere il paradiso e perderlo a causa della cupidigia – diceva – è la vecchia storia dell’Antico Testamento. Il racconto criminale scorsesiano si trasferisce infatti tra i tavoli da gioco. Come “Quei bravi ragazzi”, è tratto da un romanzo di Nicholas Pileggi, con cui Scorsese torna a collaborare alla sceneggiatura. Ma è con la macchina da presa che dà vita alla sua “sontuosa, tragica, delirante visione del mondo: un mondo come guardato attraverso un caleidoscopio”.

Ingressi 5 euro, 3 euro per gli studenti.