Federico Fellini e Marcello Mastroianni a Los Angeles con gli scatti di Paul Ronald (FOTO)

66

La mostra è a cura del Centro Cinema Città di Cesena

CESENA – Dopo essere stati protagonisti a Rio de Janeiro, Helsinki, Bratislava, Jakarta, Bucarest, Capodistria e Istanbul, Federico Fellini e Marcello Mastroianni approdano a Los Angeles grazie alle foto di Paul Ronald che da Cesena hanno inaugurato un tour mondiale che non si arresta neppure in questo particolare momento storico. La mostra “Fellini in action. Le fotografie di Paul Ronald sul set di 8 ½” a partire da martedì 8 dicembre è infatti allestita negli spazi dell’Istituto di Cultura di Los Angeles dove vi resterà fino al 28 febbraio 2021. L’esposizione, al momento visitabile solo virtualmente a causa delle misure anti contagio in vigore, è composta da circa 40 scatti (selezionati tra gli oltre 2.200 negativi e 250 diapositive) e ed è suddivisa in cinque sezioni: Federico Fellini, Marcello Mastroianni, Federico & Marcello, Il set, Le foto a colori. La mostra, curata da Antonio Maraldi del Centro Cinema Città di Cesena, è promossa in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna.

“Nel corso di quest’anno – commenta l’Assessore alla Cultura Carlo Verona – gli scatti del Centro Cinema Città di Cesena hanno portato la nostra città, ma anche la Romagna, nel mondo. Al centro delle foto in mostra c’è il maestro del cinema Federico Fellini che ha reso l’Italia famosa in tutto il mondo come il paese della Dolce Vita. Nell’anno del centenario dalla sua nascita, nonostante i luoghi di cultura e i musei siano chiusi a causa dell’emergenza sanitaria in atto, continuiamo a festeggiarlo virtualmente con diverse iniziative a lui dedicate. È questo il caso della mostra inaugurata l’8 dicembre: dopo anni trascorsi nella soffitta del fotografo Paul Ronald, queste immagini scattate sul set del film di Fellini ‘8 ½’ vengono presentate per la prima volta in Nord America e al momento raccolte in un cortometraggio. È questa la dimostrazione che la cultura in realtà non si è fermata in attesa di tempi migliori ma si è adeguata al momento storico traslocando, laddove possibile, online. Auspichiamo tuttavia una pronta ripartenza delle attività artistiche e di spettacolo e non meno una ripresa della programmazione della mostre nella nostra Galleria d’arte del Ridotto”.

I negativi donati da Ronald al curatore Antonio Maraldi sono il risultato della loro lunga amicizia. Il fotografo francese era in perfetta sintonia con la creatività del regista riminese e ha saputo catturare in modo brillante l’atmosfera, le pause dal set, i personaggi e le scene di quello che sarebbe diventato uno dei capolavori di Fellini e un capolavoro assoluto della storia del cinema.

Link al video: https://www.youtube.com/watch?v=JT5xeBk8Jgc&feature=youtu.be