Eugenio Riccomini, il cordoglio del sindaco Matteo Lepore

23

BOLOGNA – Eugenio Riccomini, il cordoglio del sindaco Matteo Lepore

“Esprimo, a nome mio e del Comune di Bologna, le più sentite condoglianze alla famiglia e ai tanti amici di Eugenio Riccomini.

Un gigante che amava Bologna, che come la fontana del Giambologna ci ha educato ad amare la bellezza della nostra città. Ti immagino sul ponteggio di una cupola a rimirare i dettagli dell’affresco più bello.

Bologna perde una figura straordinaria che ha trascorso la vita tra l’impegno nel Comune di Bologna e la passione per l’Arte.

Assessore alla Cultura e vicesindaco nelle Giunte Imbeni negli anni ‘80 e consigliere comunale dal 1970 al 1995.

Tra il 1995 e il 2001 è stato anche direttore dei Musei civici d’arte antica di Bologna.

Una dedizione e una passione per la città che gli valse nel 2001 il conferimento dell’Archiginnasio d’oro.

Ha servito con onore il Comune e le istituzioni del nostro paese. Lo ricorderemo con affetto e grande riconoscenza.”