Esce “Un po’ di leggerezza” il nuovo singolo di Hermess

4

Dal cantautore bolognese, un inno alla serenità

BOLOGNA – Dopo l’attenzione suscitata dal precedente singolo “Incanto” (uscito il giorno di Natale dello scorso anno), Hermess ritorna alla ribalta con una nuova canzone che vuole essere un vero e proprio inno alla spensieratezza e alla serenità.

“Un po’ di leggerezza” è il titolo di questo nuovo lavoro del giovane artista bolognese, che oscilla fra rap, pop e cantautorato, e in cui risuona il sound dei suoi riferimenti musicali e degli artisti da lui più amati: da Cremonini a Jovanotti, da Lucio Dalla a Samuele Bersani.

In questo brano, Hermess mescola temi seri alla necessità di trovare momenti di “leggerezza” e il risultato è un testo bello anche solo da leggere, accompagnato da un pop intelligente, ironico e pieno di energia.

“L’obiettivo” racconta Hermess, “è non far pensare a tutte le cose brutte che ci circondano, per quei tre minuti della durata della canzone”.
E l’obiettivo è pienamente centrato: “Un po’ di leggerezza” ci regala una boccata d’aria fresca, e ci colpisce con il suo sound accattivante ma non banale, e con il suo il testo che si rivela un intelligente inno alla ricerca della serenità.

Ascolta “Un po’ di leggerezza” di Hermess su Spotify
Segui Hermess:
su Instagram
su Facebook

Hermess – Biografia
Christian Guerra, aka Hermess, è un cantautore di Bologna nato nel 1997, che ama esprimersi attraverso diversi generi musicali. Nella sua breve discografia, infatti, troviamo sia brani che si possono collocare nella sfera pop/cantautorale, sia canzoni che esplorano i linguaggi indie e rap.
Nella sua breve carriera, Hermess ha pubblicato i seguenti singoli, disponibili su tutte le piattaforme digitali: “Alba Lontana”, “Esistere”, “La Frequenza”, “Incanto” e l’ultimo lavoro “Un po’ di leggerezza”.
Hermess: perché Christian ha scelto questo nome d’arte?
“Perché come il mitico Hermes messaggero degli dei, con le mie canzoni vorrei portare dei messaggi, vorrei lasciare qualcosa nelle persone, qualcosa che di me non sanno e che solo ascoltandole potranno comprendere. Questo sono io.”

TimeTrack Factory è un grande collettivo di Artisti Indipendenti. Il suo lo scopo è quello di rendere ogni Artista libero di esprimersi attraverso il proprio genere di riferimento e di avere il pieno controllo della produzione, promozione, comunicazione, pubblicazione e distribuzione dei propri progetti.

UN PO’ DI LEGGEREZZA
(Hermess)

Testo della canzone:

Atterranno astronavi sulla luna
Nell’uomo che sai prega si nasconde la paura
Esiste qualche dio che mi risponda alla domanda
Che ruolo ha l’esistenza, e da che parte si comincia

E da dove si comincia?

Per me che sogno un cambiamento,
Ad occhi chiusi in cielo aperto,
È come il ritmo ad un concerto,
Dove non puoi restare fermo

Generazione proggressista
Da per bene a per benista,
Sentimentalmente intrusi,
In una seduta analista

Io aspetto che sbiadisca,
Questa farsa s’esibisca
Soli noi astronauti
In orbita su una promessa

Non mi interessa
Questa canzone spero
Che ti dia spensieratezza

A te che sei impressa
Nella mia mente quando
Cerco un po’ di leggerezza

Visionari sulla terra,
Dalla pace ad una guerra,
Esiste un dio ma chi l’ha imposto
La mia fede è un chi l’ha visto,

Ma tu l’hai visto?

Soggiorno nel distanziamento,
Un metro indietro e avanti lento,
L’amore come fosse inverno,
Ti serve per scaldarti dentro

Generazione d’ateisti,
Da copione siate i tristi,
Fallimentarmente artisti,
Che si credon sur-realisti

Io che Aspetto che fallisca
Questo mio punto di vista
Soli noi pionieri
In rotta verso una promessa

Non mi interessa
Questa canzone spero
Che ti dia spensieratezza

A te che sei impressa
Nella mia mente quando
Cerco un po’ di leggerezza

Non mi interessa
Questa canzone spero
Che ti dia spensieratezza

A te che sei impressa
Nella mia mente quando
Cerco un po’ di leggerezza