ERF: Marescotti sabato 11 dicembre al Teatro Cassero di Castel San Pietro

5
Bologna – 01/06/2012 – l’attore Ivano Marescotti (Photo by Roberto Serra / Iguana Press)

CASTEL SAN PIETRO TERME (BO) – S’inaugura nel segno di Dante Alighieri, nell’anno dedicato al 750° anniversario della sua morte, la quarta stagione concertistica di Emilia Romagna Festival al Teatro Comunale Cassero di Castel San Pietro Terme.

Sabato 11 dicembre 2021 alle 21.00, in scena Ivano Marescotti e il suo Dante Un Patàca, irriverente e divertente recital in cui paradossalmente sarà l’italiano di Alighieri ad essere incomprensibile e a necessitare di traduzione nel dialetto romagnolo. Liberamente ispirato alla Divina Commedia di Dante e alla traduzione in dialetto romagnolo di Francesco Talanti, lo spettacolo vede protagonista un Dante di Villanova di Bagnacavallo dei nostri giorni, che si ritrova all’improvviso a ripercorrere l’itinerario del Sommo Poeta, con l’aiuto di “Virgilio” il quale parla però un linguaggio strano, l’italiano di Alighieri, appunto. La grande comicità di Marescotti si innesterà nella tragicità dell’universo dantesco mettendone in luce gli aspetti più comici, esaltati dall’alternanza tra italiano e dialetto romagnolo.

Dopo una lunga carriera passata tra i teatri, lavorando con registi come Mario Martone, Carlo Cecchi, Giampiero Solari, Giorgio Albertazzi, e i set di tutta Italia, avendo interpretato oltre 50 film, sotto la direzione di premi Oscar quali Antony Minghella e Ridley Scott e, fra gli altri, Marco Risi, Roberto Benigni, Pupi Avati, e Carlo Mazzacurati, Ivano Marescotti è tornato alle radici, iniziando dal 1993 un lavoro di recupero del suo dialetto romagnolo, tornando in teatro con i testi di Raffaello Baldini, per poi rileggere e riscrivere alla sua maniera grandi come Dante e Ariosto (Bagnacavàl, una contaminazione tra il basso dialetto romagnolo e l’Orlando Furioso).

L’appuntamento successivo – martedì 18 gennaio 2022 alle 21.00 – è un omaggio che il Trio Gustav dedica a Felix Mendelssohn-Bartholdy attraverso l’esecuzione dal vivo del loro ultimo lavoro discografico uscito nel 2019 a 210 anni dalla nascita del compositore tedesco.

MUSICA A 1 EURO

Torna anche per questa edizione di ERF@CASSEROMUSICA 2021/22, il progetto Musica a 1 euro a cui Emilia Romagna Festival tiene molto e che tanta partecipazione ha avuto nelle passate stagioni. Rimarrà immutata per tutti i ragazzi delle scuole Castel San Pietro Terme di ogni ordine e grado (elementari, secondarie) la possibilità di accedere a tutti gli spettacoli con biglietti a 1 euro.

In merito agli incontri-concerto dedicati alle scuole, saranno valutate le modalità di realizzazione in base alle disposizioni vigenti riguardanti le organizzazioni previste dalle disposizioni ministeriali in merito alla ripresa della scuola.

È però ferma intenzione continuare a portare avanti progetto Musica a 1€, che tante soddisfazioni ha dato negli scorsi anni, anche se con tempi e modalità diverse che si potranno valutare solo più avanti.

BIO ARTISTA

Attivo in teatro dal 1981, lavora fra gli altri con Mario Martone, Carlo Cecchi, Giampiero Solari, Giorgio Albertazzi. L’esordio al cinema è datato 1989 con l’incontro con Silvio Soldini e la partecipazione al film L’aria serena dell’ovest lo convince a dedicarsi prevalentemente al cinema. Interpreta oltre cinquanta film, lavorando con registi di indiscussa importanza, tra i quali i premi Oscar Antony Minghella e Ridley Scott e, fra gli altri: Marco Risi, Roberto Benigni, Pupi Avati, Sandro Baldoni, Maurizio Nichetti, Carlo Mazzacurati, Marco Tullio Giordana, Antonello Grimaldi, Klaus Maria Brandauer, Antoine Fuqua, John Irvin. Negli anni 2000 si dedica a fiction televisive di successo quali “Raccontami”, “i liceali” ecc. L’attività cinematografica gli frutta 4 nomination al Nastro d’Argento, che vince nel 2004. Dal 1993 inizia un lavoro di recupero del suo dialetto Romagnolo, tornando in teatro con i testi di Raffaello Baldini, per poi rileggere e riscrivere alla sua maniera grandi come Dante (Dante, un patàca ispirato alla Divina Commedia) e Ariosto (Bagnacavàl, una contaminazione tra il basso dialetto romagnolo e l’Orlando Furioso). Dal 2002 il Comune di Conselice gli assegna in gestione la programmazione del Teatro Comunale dove, oltre a gestire un cartellone teatrale nazionale, progetta e produce i suoi spettacoli. Nel 2004 costituisce la Patàka S.r.l. con la quale gestisce le proprie proposte culturali.

PREVENDITE BIGLIETTI

sul sito www.vivaticket.com e nei punti vendita Vivaticket

ERF@CASSERO MUSICA 2021/22 È REALIZZATA GRAZIE AL SOSTEGNO DI

Ministero della Cultura

Regione Emilia-Romagna

Comune di Castel San Pietro Terme

CLAI

Sacmi

Curti Costruzioni Meccaniche

TPER

WWW.EMILIAROMAGNAFESTIVAL.IT

ERF@CASSEROMUSICA 2021/22

IV edizione

Inaugurazione stagione con

Dante, un patàca

IVANO MARESCOTTI voce

Sabato 11 dicembre 2021 ore 21.00

CASTEL SAN PIETRO TERME (BO) – Teatro Cassero