Entroterre Festival: i Têtes de Bois il 22 settembre a Bologna

30
palco a pedali

BOLOGNA – Giovedì 22 settembre (21.00- Tettoia Nervi, p.zza coperta Lucia Dalla- Bologna) la Fondazione Entroterre ETS presenta i Têtes de Bois in un insolito e interessante concerto, che fa parte delle iniziative della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. Il concerto, in programma il 13 luglio scorso all’interno di Entroterre Festival, era stato rinviato per problemi di salute.

La band italiana dal nome francese a partire dalla loro passione per la bicicletta, ha messo a punto il primo eco-spettacolo al mondo alimentato dal pubblico in bicicletta. Per la prima volta in assoluto l’energia elettrica che illumina il palco e lo fa suonare è generata da oltre 100 spettatori volontari, che, con le loro biciclette agganciate a uno speciale cavalletto collegato a una dinamo, pedalano per tutta la durata dello spettacolo. Semplicemente pedalando producono tutta l’energia necessaria per sostenere l’intero evento dal vivo.

Il Palco a Pedali è un’idea di Andrea Satta dei Têtes de Bois, progettato da Gino Sebastianelli, con la collaborazione artistica di Agostino Ferrente e il sostegno dell’Assessorato alle Infrastrutture Strategiche e mobilità della Regione Puglia.

Gallery

https://www.dropbox.com/sh/523zh8otfu22v3z/AABEhoBAQMdBMsM88UYZt4cma?dl=0