Emergenza-urgenza, la postazione di Nonantola diventa operativa H24, sette giorni su sette

3

Dal 3 gennaio l’ampliamento del servizio anche nella fascia notturna, per rispondere alle esigenze del territorio e garantire una presa in carico sempre più puntuale

MODENA – A partire dal prossimo 3 gennaio, il servizio di emergenza-urgenza territoriale nel Comune di Nonantola passerà dall’attuale copertura H12 ad una copertura H24, 7 giorni su 7.

In particolare, l’ambulanza composta da infermiere e Operatore Tecnico Autista Soccorritore sarà attiva anche nella fascia notturna, mantenendo l’attuale postazione presso i locali di via Valluzza messi a disposizione dall’Amministrazione comunale.

L’ampliamento del servizio risponde alle esigenze del territorio e garantirà una presa in carico sempre più puntuale delle emergenze-urgenze con interventi a domicilio e in strada, con il conseguente trasporto presso le strutture sanitarie più idonee a seconda dell’evento.

La realizzazione di questo potenziamento del Sistema 118 – sottolinea Barbara Borelli, Direttrice del Distretto di Castelfranco –, in un momento così complesso, rappresenta l’impegno comune e costante di attenzione da parte dell’AUSL congiuntamente all’Amministrazione Comunale, ai diversi bisogni sanitari delle nostre Comunità“.

“Una volta di più – dichiara Federica Nannetti, Sindaco di Nonantola – la collaborazione fra istituzioni genera un migliore servizio per i cittadini: il risultato ottenuto, con la copertura H24, è sicuramente un segnale di grande attenzione e presenza nei confronti del nostro territorio. Un grazie, sincero e sentito, a tutto il personale sanitario che, a diverso titolo, s’impegna per la sicurezza di tutti”.