Elly Schlein il 18 febbraio a “UNIPR On Air”

59

On line alle 17 sul canale YouTube dell’Università di Parma. La Vice Presidente della Regione Emilia-Romagna dialoga con il Rettore Paolo Andrei sui temi dell’Agenda 2030 ONU

PARMA – È Elly Schlein, Vice Presidente della Regione Emilia-Romagna, la prima ospite del nuovo ciclo di “UNIPR On Air”, l’iniziativa con cui l’Università di Parma prosegue “Facciamo conoscenza”, il calendario di eventi messo a punto dall’Ateneo per dare il proprio contributo alle celebrazioni di Parma Capitale Italiana della Cultura.

L’appuntamento è per giovedì 18 febbraio alle 17 sul canale YouTube Unipr e inaugura un ciclo dedicato all’Agenda 2030 ONU, il piano d’azione sottoscritto nel 2015 da 193 paesi delle Nazioni Unite, tra cui l’Italia, e ai suoi “Goals”, i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs) da raggiungere entro il 2030.

Elly Schlein, da sempre impegnata su tutti i temi che sostanziano l’Agenda 2030, dialogherà con il Rettore dell’Università di Parma Paolo Andrei. Saranno introdotte le tematiche dell’Agenda affrontandone alcuni dei punti più importanti, dalla lotta contro il cambiamento climatico alle strategie per sconfiggere la povertà, dall’obiettivo di riduzione delle disuguaglianze a quello della parità di genere, toccando anche i temi di strettissima attualità legati alla salute e al benessere: un dialogo aperto che prelude agli approfondimenti sui singoli “Goals”, al centro delle prossime interviste di UNIPR On Air.

Oltre che Vice Presidente della Regione, Elly Schlein è Assessora al contrasto alle diseguaglianze e transizione ecologica: Patto per il clima, welfare, politiche abitative, politiche giovanili, cooperazione internazionale allo sviluppo, relazioni internazionali, rapporti con l’UE.

L’iniziativa è organizzata dall’Università di Parma ed è patrocinata dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile – ASviS e dalla Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile – RUS. La realizzazione è a cura del Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo – CAPAS dell’Ateneo.

L’intervista durerà mezz’ora e sarà on line sul canale YouTube dell’Università di Parma alle 17. Resterà poi on line anche successivamente, su YouTube, sul sito di “Facciamo conoscenza” https://www.facciamoconoscenza.unipr.it/ e sul sito del CAPAS al link https://www.capas.unipr.it/le-nostre-produzioni-video/

Sarà disponibile anche in podcast su Spotify (link playlist “UNIPR On Air”
https://open.spotify.com/show/3BN9eMxf5zLz9jicgAf63u) e sul sito di RadiorEvolution  (link categoria “UNIPR On Air” https://www.radiorevolution.it/category/podcast/unipr-on-air/  )

I PROSSIMI APPUNTAMENTI DI UNIPR ON AIR

Giovedì 25 febbraio sarà la volta di Claudio Tesauro, Presidente di Save The Children Italia, che “incontrerà” Susanna Esposito, ordinaria di Pediatria all’Università di Parma, Presidente dell’Associazione Mondiale per le Malattie Infettive e i Disordini Immunologici – Waidid (Goal 1 – Sconfiggere la povertà). Giovedì 4 marzo protagonista sarà il climatologo Luca Mercalli, che dialogherà con Alessio Malcevschi, docente di Food Sustainability, delegato dell’Università di Parma nella RUS (Goal 13 – Lotta contro il cambiamento climatico). Giovedì 11 marzo sarà invece di scena Maria Paola Chiesi, presidente del Consorzio forestale Kilometro Verde, che converserà con Renato Bruni, docente di Biologia e Botanica all’Università di Parma, e Barbara Gherri, docente di Environmental and Outdoor Comfort Assessment (Goal 11 – Città e comunità sostenibili). Giovedì 18 marzo l’economista Loretta Napoleoni sarà intervistata da Marco Deriu, docente di Sociologia della comunicazione politica e ambientale all’Università di Parma, e da Emanuele Leonardi, docente di Cultura, pratiche e linguaggi dei movimenti politici e sociali (Goal 3 – Salute e benessere). Giovedì 25 marzo protagonista dell’incontro sarà il poeta Franco Arminio, “paesologo”, che dialogherà con la docente di Politiche sociali e Sociologia della globalizzazione Vincenza Pellegrino (Goal 11 – Città e comunità sostenibili). Giovedì 1° aprile infine chiuderà questa tranche di appuntamenti il cardinale Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo di Bologna, che “incontrerà” Alessandro Pagliara, docente di Storia romana e referente dell’Università di Parma nella Rete delle Università Italiane per la Pace (Goal 16 – Pace, giustizia e istituzioni solide).