Elezioni regionali 2020, sono 304.243 le cittadine e i cittadini di Bologna aventi diritto al voto domenica 26 gennaio

Comune di BolognaBOLOGNA – Domenica 26 gennaio si vota per l’elezione del Presidente e il rinnovo dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna. I seggi rimarranno aperti dalle 7 alle 23.

Il totale degli aventi diritto nel Comune di Bologna è di 304.243 persone, di cui 143.577 maschi e 160.666 femmine.

Per accedere al voto è necessario essere in possesso della tessera elettorale personale insieme alla carta d’identità cartacea/elettronica o altro documento di identificazione rilasciato dalla Pubblica Amministrazione. La ricevuta della richiesta di Carta d’identità elettronica sarà considerata come valido documento di riconoscimento per l’esercizio di voto. I cittadini residenti privi di documento di riconoscimento causa furto o smarrimento e impossibilitati a prenotare la carta d’identità elettronica nei giorni precedenti la votazione, possono rivolgersi, con la denuncia di furto o smarrimento, presso gli URP di quartiere aperti.

Si ricorda di verificare se la tessera elettorale ha spazi vuoti utilizzabili per la certificazione della partecipazione alla voto. Nel caso tutti gli spazi fossero esauriti, o in caso di deterioramento o smarrimento, occorre rinnovare la tessera. È possibile farlo all’Ufficio elettorale, nella nuova sede di piazza Liber Paradisus.
Per ricevere la nuova tessera è necessario esibire la precedente tessera elettorale esaurita negli spazi. Qualora la tessera elettorale sia completa in tutti i suoi spazi e non fosse possibile richiedere una nuova tessera elettorale prima della data del voto, in ogni sezione elettorale verrà rilasciato un attestato per poter comunque votare.

L’Ufficio elettorale osserverà i seguenti orari di apertura straordinaria con orario continuato:

  • venerdì 24 gennaio dalle 8.30 alle 17.30
  • sabato 25 gennaio dalle 8.30 alle 18
  • domenica 26 gennaio dalle 7 alle 23

Domenica 26 gennaio, per facilitare gli spostamenti veicolari, sono sospesi i provvedimenti relativi alla Zona a Traffico Limitato. Restano in vigore i provvedimenti di limitazione relativi ai T Days, a via de’ Falegnami e Strada Maggiore, zona Università e piazza San Francesco. Qui l’ordinanza.
Una ulteriore ordinanza stabilisce inoltre la sospensione del pagamento della sosta in via di Garavaglia (lato Liceo Copernico nel tratto da rotonda di via della Villa a via della Fiera) e in via Caduti della via Fani (tratto di parcheggio esterno all’asse principale della strada, posto a fronte dei civici 15 – 19, solo il lato in adiacenza al parco Don Bosco). Si tratta infatti di strade adiacenti a plessi scolastici, sede di seggio, dove la sosta è a pagamento anche di domenica in caso di manifestazioni fieristiche.

Domenica 26 gennaio sarà inoltre attiva la linea Tper 941 per l’Istituto Rosa Luxemburg.

La mappa dei seggi

Sul sito della Regione Emilia-Romagna tutte le informazioni e una videoguida al voto.