Edilizia scolastica, al via a giugno i lavori per la riqualificazione alla scuola primaria statale “via Pescara” di Miramare

33

palazzo del municipio RiminiRIMINI – Prenderanno il via a giugno i lavori di riqualificazione alla scuola primaria statale “via Pescara”. Una riqualificazione importante, necessaria per il miglioramento alle più recenti normative sulla sicurezza che avrà il costo di un milione di euro, co-finanziato dalla Regione Emilia Romagna per 710mila euro e dal Ministero dell’Istruzione per circa 190 mila euro. Attraverso questo progetto si interverrà sull’unità strutturale procedendo ad una serie di interventi come, tra i principali, la demolizione e rifacimento della copertura, la chiusura di alcune finestre, il consolidamento delle pareti. In particolare, il tetto sarà completamente rifatto in legno. A margine del miglioramento strutturale sarà inoltre prevista la realizzazione di opere di sistemazione degli spazi, come il rifacimento dei pavimenti, rivestimenti, tinteggiature, la sostituzione degli infissi e dei controsoffitti, il rifacimento dei servizi igienici. Sono previste inoltre alcune opere di sistemazione dell’area verde e il rifacimento della pavimentazione del campo da pallacanestro.

I lavori inizieranno a giugno e andranno avanti per tutta l’estate. In questo periodo l’attività di segreteria dell’Istituto si trasferirà nella sede della scuola secondaria Di Duccio.

“Con l’intervento alla scuola primaria statale “via Pescara”, si aggiunge un ulteriore intervento al programma di opere di riqualificazione del nostro patrimonio di edilizia scolastica – sottolinea l’assessore alle politiche educative Mattia Morolli – Sempre quest’estate infatti saranno realizzati i lavori di miglioramento della la scuola Boschetti-Alberti per un investimento di quasi 830mila euro co-finanziato dalla Regione, mentre proseguono i lavori per le nuove scuole Ferrari che, con un costo di circa 5 milioni di euro, saranno completamente ricostruite con tecniche e soluzioni e materiali performanti dal punto di vista della prestazione energetica e con un ridottissimo impatto ambientale. Inoltre pochi giorni fa con l’ottenimento della certificazione antincendio alla scuola media Bertola Comune di Rimini ed Anthea hanno tagliato un importante traguardo: l’ottenimento del certificato prevenzione incendi di tutte le strutture scolastiche del territorio. Si parla di una settantina di strutture al centro di una programmazione avviata già da diversi anni che ha consentito di rendere tutte le scuole conformi ai più elevati standard di sicurezza antincendio, in anticipo sui tempi stabiliti dallo Stato. Il risultato di un impegno costante per garantire ai nostri bambini e ragazzi strutture sempre più accoglienti e accessibili”.