Due “Activecolab”del Centro Idea: più attenzione ai valori della sostenibilità durante il periodo natalizio

Appuntamento sabato 7 dicembre (alle 9.30) in piazzetta Corelli e giovedì 12 dicembre (alle 16) nella sede di via XX Settembre

FERRARA – Doppio appuntamento nei prossimi giorni con gli “Activecolab” del Centro Idea del Comune di Ferrara, laboratori gratuiti per praticare la sostenibilità anche a Natale imparando a fare la sfoglia con il mattarello e a realizzare decorazioni per la casa con materiali naturali. Le iniziative si svolgeranno sabato 7 dicembre (alle 9,30) in piazzetta Corelli e giovedì 12 dicembre (alle 16) nella sede di via XX Settembre.

Si inizierà sabato 7 dicembre alle 9.30 nei locali de ‘Il Germoglio Ristorante 381. Storie da gustare’ (piazzetta Corelli 24) con un laboratorio che ci farà riscoprire il piacere di preparare la pasta sfoglia fatta in casa. Perché? Perché fra i più gravosi sprechi del Natale sicuramente quello del cibo è fra i maggiori. Non serve, infatti, esagerare con le quantità mentre invece è più importante utilizzare prodotti di qualità e a un costo sostenibile scegliendo di acquistare le materie prime a km zero.
Ma cosa faremo esattamente? Prepareremo un impasto con uova e farina poi impareremo a usare il matterello per stendere l’impasto. In seguito passeremo alla preparazione di tagliatelle e della più complessa pasta ripiena. Una pratica, quella della pasta fatta in casa, che riscopre anche l’importanza di tramandare una tradizione, quella della cucina ferrarese, e sicuramente ad un prezzo più accessibile. Saranno accettate le prime quindici iscrizioni.

Si passerà poi a giovedì 12 dicembre, dalle ore 16 alle 18.30, nei locali del Centro Idea (via XX Settembre 152) dove il laboratorio sarà dedicato alla creazione di decorazioni natalizie per la nostra casa. Organizzato in collaborazione con l’associazione Fatabutega la lezione insegnerà a realizzare addobbi natalizi a basso impatto ambientale, costruiti con materiali naturali: pigne, lichemi, muschi, fette di arancia essiccate e tanto altro per arredare con atmosfera la nostra casa. Un pomeriggio diverso per riscoprire l’importanza di utilizzare prodotti alternativi alla plastica e più in sintonia con l’ambiente. Saranno accettate le prime 20 iscrizioni.

Imparando queste pratiche, per le quali servirà un po’ di allenamento, è certo che potremo vivere le nostre feste in modo davvero più sostenibile. Approfittiamo inoltre per ricordare di evitare gli imballaggi inutili, quando possibile, e di scegliere sempre materiali riciclabili per confezionare i nostri regali. Anche in questo senso il fai da te è utilissimo.

“La priorità della società contemporanea – afferma l’assessore all’Ambiente Alessandro Balbonidovrebbe essere la non produzione di rifiuti, piuttosto che il loro riciclo. Con queste iniziative del Centro Idea si valorizzano principi importanti quali l’economica circolare e il contrasto allo spreco alimentare, per rendere i momenti di festa ecologicamente meno impattanti”.

Per iscriversi a entrambi i laboratori è necessario compilare il modulo-online alla pagina www.comune.fe.it/idea. Per qualsiasi ulteriore informazione scrivere a idea@comune.fe.it o telefonare al 0532-742624.