“Donne e Diritti: prospettive tra ricerca e territorio”

23

Dal 18 febbraio la terza edizione dei seminari su piattaforma Teams

PARMA – Prenderà il via giovedì 18 febbraio alle 15, su piattaforma Teams, la terza edizione dei seminari “Donne e Diritti: prospettive tra ricerca e territorio”. I webinar ospiteranno professionisti del territorio e docenti dell’Ateneo che affronteranno da più prospettive disciplinari il tema del rapporto tra donne e diritti con una particolare attenzione ai temi delle pari opportunità e della violenza di genere.

Gli appuntamenti sono organizzati e coordinati da Fausto Pagnotta all’interno dell’insegnamento in Sociologia delle disuguaglianze di genere tenuto dal docente a contratto nell’ambito del Corso di Laurea Triennale in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali del Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali dell’Università di Parma.

I seminari, che si terranno sempre dalle 15 alle 17, sono organizzati sotto il patrocinio del CUG di Ateneo in collaborazione con il Centro Interdipartimentale di Ricerca Sociale (CIRS) dell’Università di Parma e quest’anno avranno la partnership del Comune di Parma (Assessorato alle Pari Opportunità e Diritti) insieme a quella della Caritas Diocesana Parmense e del Circolo Culturale il Borgo.

Si inizia dunque giovedì 18 febbraio: dopo i saluti istituzionali di Giovanni Francesco Basini, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali, Nicoletta Paci, Assessora alla Partecipazione e ai Diritti dei cittadini, Giacomo Degli Antoni, Presidente dei Corsi di Laurea in Scienze Politiche, Chiara Scivoletto, Direttrice del Centro Interdipartimentale di Ricerca Sociale e Francesca Nori, Presidente del CUG, sarà Samuela Frigeri, Avvocata e Presidente dell’Associazione Centro Antiviolenza di Parma, a intervenire sul tema La violenza di genere durante il “lockdown”: il ruolo dei Centri Antiviolenza.

Giovedì 11 marzo l’argomento trattato da Maria Rosaria Nicoletti, Avvocata e Consigliera dell’Ordine degli Avvocati di Parma, sarà Il “Codice rosso” ai tempi del Covid-19: tra tutela processuale e tutela effettiva, mentre giovedì 18 marzo l’intervento di Carla Verrotti, Direttore U.O. Salute Donna Ausl Parma, si focalizzerà su La prevenzione della violenza di genere: tra nuove sfide e buone pratiche.  Giovedì 15 aprile Veronica Valenti, docente di Diritto delle pari opportunità all’Università di Parma parlerà di Donne e istituzioni: strumenti di democrazia paritaria, mentre giovedì 22 aprile Fabrizia Dalcò, Responsabile Settore Cittadinanza Attiva e Pari Opportunità del Comune di Parma, interverrà su Donne e leadership. Giovedì 29 aprile Maria Cecilia Scaffardi, Direttrice della Caritas diocesana di Parma, tratterà il tema Donne e povertà: le risposte del territorio e giovedì 6 maggio Nicola Reggiani, docente di Papirologia all’Università di Parma farà una lezione dal titolo Donne che denunciarono: alcune voci dal mondo antico. Quindi l’ultimo appuntamento giovedì 20 maggio con Marco Deriu, docente di Sociologia della comunicazione politica e ambientale dell’Università di Parma, che interverrà su La testimonianza di Etty Hillesum: tra autonomia interiore e resistenza esistenziale.