Domeniche dell’Arte: il 21 novembre conferenza di Massimo Pulini al Museo della Regina

5

CATTOLICA (RN) – Guardando le opere e studiando l’attività di Cesare Pronti emerge, sopra ogni altro aspetto, la sua attitudine al monocromo e si comprende che in questa particolare scelta rappresentativa l’artista di Cattolica ha investito gran parte della sua poetica e anche il personale tentativo di distinzione stilistica. Ogni artista formatosi nella Bologna del XVII secolo utilizzava il monocromo nel suo alfabeto espressivo, ma, sia nella sua vasta produzione parietale sia nelle opere da cavalletto, Cesare Pronti ha inteso aggiungere un nuovo e inconfondibile carattere a questa pratica che cercava un ideale rapporto fra pittura e scultura. L’incontro indagherà le radici carraccesche e gli esiti settecenteschi di questa specifica propensione pittorica che per almeno due secoli caratterizzò la nostra regione.”

Massimo Pulini è artista, critico, storico d’arte e docente di pittura dell’Accademia di Belle Arti di Bologna. La sua attività espositiva inizia nel 1976, in importanti gallerie private e pubbliche, italiane e internazionali. Da oltre un trentennio Pulini ha affiancato all’attività di artista, la ricerca nel campo della Storia dell’Arte, pubblicando numerosi saggi su importanti riviste scientifiche.
Accesso libero con green pass fino a esaurimento posti

Prenotazione consigliata

Per informazioni:
Museo della Regina
Via Pascoli, 23
Tel. 0541 / 966577-775
e-mail: museo@cattolica.net
FB: Museo della Regina di Cattolica
Email
Facebook
Instagram

DOMENICHE DELL’ARTE 

Museo della Regina
21 novembre 2021 
ore 17.00

MASSIMO PULINI 

“Cesare Pronti e la cultura del monocromo”