Domenica tra Cucine popolari e Giuliano Scabia (18 dicembre)

25

BOLOGNA – Una giornata, anzi una festa del “come stai?”, dedicata a Giuliano Scabia, con la partecipazione di Massimo Marino, e caratterizzata dalla “Polentata di Natale” delle Cucine Popolari. L’appuntamento è a Teatri di Vita (via Emilia Ponente 485, Bologna; tel. 333.4666333; teatridivita.it) domenica 18 dicembre, dalle ore 13, ed è inserito nell’ambito del progetto urbano di Andrea Adriatico “ParcoscenicoAlberi di Natale, Persone di Periferie”, che vede l’allestimento di alberi con i ritratti e le voci di 610 abitanti per lo più nel quartiere Borgo Panigale-Reno, che hanno risposto alla domanda “Come stai?”, posta da un nutrito gruppo di attori durante lunghe escursioni urbane diurne e notturne.

Si inizia alle ore 13 con il pranzo di solidarietà, dalla polenta al panettone, curato dalle Cucine Popolari, con la partecipazione di Roberto Morgantini, per raccogliere fondi che andranno all’organizzazione delle cucine nei quartieri di Bologna. Dopo le feste popolari a Teatri di Vita del Primo maggio e di Ferragosto, torna così un nuovo momento di partecipazione collettiva per dare il via alle festività con un pranzo popolare.

Dopo il pranzo Teatri di Vita ricorderà Giuliano Scabia, poeta e drammaturgo, protagonista del nuovo teatro italiano e a lungo docente e anima del Dams di Bologna. Rivedremo Scabia nelle immagini filmate di “Il Gorilla Quadrumàno”, alle ore 15. Ad accompagnarci nell’affascinante mondo creativo di Scabia sarà Massimo Marino, autore del recentissimo libro “Il poeta d’oro. Il gran teatro immaginario di Giuliano Scabia” (ed. La Casa Usher), che è valso all’autore il Premio Ubu speciale, consegnato appena pochi giorni fa all’Arena del Sole. Con lui, Stefano Casi, che a Scabia ha dedicato il libro “600.000 e altre azioni teatrali per Giuliano Scabia” (ed. Ets). A dialogare con loro, gli attori del progetto Parcoscenico: Anas Arqawi, Alessio Genchi, Innocenzo Capriuoli, Andrea Baldoni, Andrea Mattei, Marco Celli, Michele Balducci, Ludovico Cinalli, Matteo Curseri, Massimo Giordani, che leggeranno le poesie di Scabia, e si relazioneranno con il pubblico in un dialogo collettivo, scandito da una profonda questione di valore politico e personale intorno ad un grande tavolo di Natale:  “come stai?”

Il progetto ”Parcoscenico” è prodotto da Teatri di Vita con il contributo del Comune di Bologna nell’ambito dell’accordo di programma con MiC Direzione Generale Spettacolo a sostegno di attività di spettacolo dal vivo nelle aree periferiche e nel territorio metropolitano, e gode del patrocinio della Presidenza della Regione Emilia Romagna.

“Come stai?”

Una giornata di incontri, eventi e proiezioni per Giuliano Scabia
con la Polentata di Natale delle Cucine Popolari
8 dicembre-6 gennaio
 
A Teatri di Vita, 18 dicembre 2022