Domenica 28 febbraio “Accendiamo le luci sulle malattie rare”

34

Municipio di Parma in blu

PARMA – Anche Parma aderirà alla Giornata delle Malattie Rare prevista per domenica 28 febbraio. Per questa XIVesima edizione le iniziative sono condizionate dalle misure di prevenzione dal contagio del virus CoVid-19. Torna però un appuntamento d’effetto e diffuso tra le città italiane: l’illuminazione dei monumenti più rappresentativi delle città con luce blu. Per i cittadini e le cittadine sarà possibile partecipare alla campagna social (qui le info: https://www.uniamo.org/cosa-facciamo/giornata-delle-malattie-rare/giornata-delle-malattie-rare-2020-2-2/) che lancia lo slogan #UNIAMO LE FORZE.

Nella serata di domenica 28 febbraio, all’accensione del Municipio in blu parteciperà anche la docente di Igiene e Cultura Medico Sanitaria Valentina Tosetti dell’ISISS “Pietro Giordani” con una rappresentanza dei suoi studenti.

“Partecipiamo, con il monumento che rappresenta l’istituzione più importante del territorio, alla sensibilizzazione e alla vicinanza che la Giornata annuale delle Malattie Rare propone ogni anno “ Sottolinea Nicoletta Paci Assessora alla Sanità del Comune di Parma “mai come dopo il manifestarsi dell’epidemia abbiamo capito quanto una rete di relazioni sia importante intorno ai malati e a chi ha cura di loro. Le malattie rare rappresentano una situazione di patologia e di cura che dura spesso l’intero arco della vita dei pazienti. Celebrazioni come questa e giovani studenti che hanno scelto di assistervi, testimoniano l’avanzare di una cultura della salute e della cura necessaria, che le istituzioni devono favorire”. 

Link allo spot: https://youtu.be/jpTHXrdjlb4