Diplomi agli aspiranti attori e attrici del Centro Preformazione Attoriale di Ferrara

28

Cerimonia venerdì 19 giugno 2020 nella sede di Factory Grisù. Gulinelli: “realtà culturale importante rivolta ai giovani”

FERRARA – Ieri pomeriggio, venerdì 19 giugno 2020, nella sede di Factory Grisù, si è svolta la consueta cerimonia di consegna dei diplomi del Centro Preformazione Attoriale (CPA), la prima scuola in Italia di teatro, cinema e televisione pensata per gli adolescenti, ragazzi fra i 14 e i 19 anni, col sogno di entrare nel mondo del teatro e del cinema come giovani professionisti.

Decine di famiglie hanno voluto essere presenti all’evento, che ha visto ventiquattro ragazzi del secondo anno diplomarsi con successo, e tredici del corso medie ricevere l’attestato di partecipazione, in attesa di entrare nel CPA ufficiale.

Ogni anno il CPA accoglie circa settanta ragazzi, molti della provincia di Ferrara, ma anche da Rovigo, Bologna e Padova. Questo grazie anche all’intenso rapporto di collaborazione che il CPA ha con la maggior parte degli istituti superiori ferraresi e non solo.

All’evento di consegna degli attestati, insieme ai responsabili del Centro, fra cui il presidente Stefano Muroni e il direttore artistico Massimo Malucelli, ha partecipato l’assessore alla Cultura della città di Ferrara Marco Gulinelli, il quale ha ‘diplomato’ tutti i ragazzi del secondo anno, consegnando anche le nuove magliette ufficiali ai protagonisti della scuola.

“In un momento storico in cui molte scuole in Italia non hanno purtroppo avuto la forza di rimanere aperte – ha sottolineato l’assessore Gulinelli – il CPA ha continuato con l’attività, trovando nel programma di video-lezioni su piattaforma internet una straordinaria opportunità, un nuovo linguaggio affascinante e trans-mediale estremamente accattivante per i giovani. Non è stata persa un’ora di scuola, tanto meno nessun allievo. Il CPA quest’anno compie i sette anni di attività: è una realtà culturale importante, tassello fondamentale della filiera creativa ‘Ferrara – La Città del Cinema’, che verrà ufficializzata dopo l’estate assieme all’Amministrazione comunale”.