Dichiarazione del sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, e dell’assessore allo Sport, Gian Luca Brasini

30

palazzo del municipio RiminiRIMINI – Il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, e l’assessore allo Sport, Gian Luca Brasini:

“Vogliamo esprimere, a nome dell’amministrazione comunale di Rimini, il nostro cordoglio per la scomparsa di Luciano Capicchioni. Un vero e proprio pioniere nel mondo dello sport professionistico, in particolare della pallacanestro, a cui diede un contributo fondamentale anche per l’abbattimento di barriere storiche tra Stati Uniti e Europa. Agente di grandi stelle del basket del vecchio continente, poi diventati protagonisti assoluti anche nella NBA (tra i più conosciuti, Kucoc, Sabonis, Danilovic), Capicchioni ebbe anche un importante ruolo nell’ambito riminese quando- in un periodo particolarmente difficile per la società di basket- ne divenne proprietario.

Vulcanico, innovativo, passionale, con Luciano Capicchioni se ne va un gigante del mondo sportivo di ogni tempo. Quel mondo sportivo che lui ha contribuito a cambiare”.